HOME - Cronaca
 
 
05 Dicembre 2017

La gestione strategica dello studio odontoiatrico. Un master per imparare a far rendere al meglio lo studio

di  


I profondi cambiamenti che hanno interessato la professione odontoiatrica negli ultimi anni, hanno evidenziato come il successo non sia più o solamente strettamente correlato all'eccellenza clinica, quanto piuttosto a una puntuale gestione strategica dell'attività dello studio odontoiatrico.

Pensando al master "La gestione strategica dello studio odontoiatrico. Alla ricerca dell'eccellenza", evidenziano gli organizzatori" si sviluppa in un percorso annuale integrando le competenze di più persone con esperienza pluriennale nella formazione al fine di fornire a tutti i professionisti dell'odontoiatria contenuti e strumenti di alto livello per gestire lo studio con la cultura delle performance.

I 6 moduli del master percorrono tutti i diversi aspetti del management dello studio odontoiatrico, considerato come una potente struttura di tutto lo staff, con ruoli e competenze diverse, ma orientati tutti al successo professionale.

Il primo modulo entra nel vivo del controllo di gestione applicato allo studio odontoiatrico, considerando in dettaglio tutti gli aspetti economici dell'attività. Il secondo modulo analizza in modo puntuale il management dello studio con lo scopo di offrire al paziente un servizio di alto valore aggiunto. Nel terzo modulo si evidenzia il ruolo fondamentale della comunicazione efficace all'interno dello studio. L'esercizio puntuale della leadership efficace è argomento del quarto modulo, con la gestione dello staff e analisi della delega. Il quinto modulo prende in esame i rapporti tra biologia, tecnica e mercato, evidenziando come il mercato ha messo in crisi il vecchio modello di esercizio dell'odontoiatria. La comunicazione verso l'esterno è argomento del sesto modulo, dove a farla da padrone è il web.

Per informazioni sul master a questo link.

 

Articoli correlati

A giudicare dalle domande che mi vengono spesso rivolte dai miei clienti e dalle inefficienze gestionali che più frequentemente rilevo nelle analisi economiche e finanziarie di alcuni studi...


Caro dentista, mi fai lo sconto?Quante volte vi siete sentiti rivolgere questa domanda, dove "caro" significa più costoso che amato.La gestione degli sconti ai pazienti è...


È sempre difficile, nel corso nel primo incontro con un potenziale cliente, rispondere alla domanda: "Se pago un professionista esterno il 40% di quanto incasso per l'area ortodonzia (o per l'area...


Qualche giorno fa ho chiamato in studio un mio nuovo cliente dentista e il dialogo con la sua segretaria si è svolto esattamente così:"Sì, studio dentistico,...


Altri Articoli

Secondo i dati del 2018, nessun caso certo di contagio è avvenuto nello studio odontoiatrico. Lo 0,8% dei casi notificati si erano, anche, sottoposti a cure odontoiatriche nei 10 giorni precedenti 


Il dott. Rubino ripercorre e commenta il periodo dell'emergenza sanitaria e rivolgendosi ai cittadini dice: è fisiologico voler voltare pagina per poter ricominciare, ma è disumano dimenticare o...


In un articolo sul Corriere della Sera il presidente ANDI sottolinea le forti difficoltà del settore confermate dal fatto che “le catene internazionali stiano scappando dall’Italia”


Baruch: fondamentale informare e formare i pazienti, la loro collaborazione sarà determinante in questa fase


Una nota della CAO Nazionale ribadisce che l’odontoiatra può certificare l’assenza per malattia di un lavoratore per un periodo inferiore a dieci giorni


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

COVID-19 ed odontoiatria, il punto del prof. Roberto Burioni