HOME - Cronaca
 
 
06 Dicembre 2017

Lesioni gravi a paziente. Nei guai abusivo in provincia di Teramo e dentista vero


Un diplomato odontotecnico di 50 anni di Nereto, provincia di Teramo, è stato denunciato dai Carabinieri per esercizio abusivo della professione. Secondo le cronache l'abusivo era finito nei guai dopo la denuncia di una paziente che, sottoposta a un interventi di ortodonzia, aveva riportato lesioni giudicate guaribili in due mesi.

La stampa locale riferisce che il finto dentista operava in uno studio di un vero dentista. Entrambi sono stati denunciati, il finto dentista per esercizio abusivo della professione e lesioni personali gravi mentre il dentista per concorso negli stessi reati.

Secondo una nota dei NAS le indagini ora sono concentrate a scoprire se il finto dentista abbia curato altri pazienti.

Articoli correlati

Il Segretario SIASO Fulvia Magenga precisa: l’art. 348 del codice penale tutela tutti i soggetti titolari di una specifica abilitazione, quindi anche gli ASO


cronaca     15 Luglio 2021

Abusivo da anni scoperto a Monza

Denunciato per esercizio abusivo della professione medica, illecita somministrazione di farmaci, circonvenzione di incapaci. Da anni non avrebbe presentato la dichiarazione dei redditi


Il primo era privo di autorizzazioni sanitarie, il secondo non era registrato presso il Ministero come fabbricante. Denunciato anche odontotecnico ed odontoiatra


Operava in uno studio senta autorizzazioni ed in scarse condizioni igienico sanitarie. Ora le indagini puntano a ricostruire il giro d'affari


Esercitava da anni in un uno studio in cattive condizioni igieniche. Sanzionato anche per mancato rispetto delle norme anti Covid. Guarda il video


Altri Articoli

A darne informazione UILFPL Specialisti Ambulatoriali. Gli studi dovranno essere autorizzati dalla Regione compilando un apposito modulo, dopo essersi formati online e presso strutture abilitate


Nasce il problema sostituzioni dipendenti di studi e laboratori. Green pass obbligatorio anche per sanitari, titolari compresi, ed ASO non vaccinati destinati ad altre mansioni 


La Commissione politiche dell’Unione Europea giudica respinge l’emendamento che avrebbe consentito l’esercizio dell’attività odontoiatrica in forma societaria solo alle StP. I commenti di...


Rispondendo ad un quesito di una STP odontoiatrica le Entrate indica che il reddito delle STP deve essere considerato a tutti gli effetti come reddito di impresa, a dispetto della forma giuridica...


Lo rileva una indagine condotta da una associazione UK, intanto in Spagna l’Ordine denuncia una azienda per la vendita di sbiancanti con concentrazione di perossido superiore al consentito


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

ECM: abbiamo fatto il punto con Alessandro Nisio