HOME - Cronaca
 
 
10 Gennaio 2018

Odontotecnico di Firenze abbandona rifiuti speciali in strada. Denunciato, ora rischia l'arresto


Ha lasciato un bidone con all'interno "calchi per le protesi dentali" vicino al cassonetto della raccolta dei rifiuti, si legge sulla stampa locale, e per questo il titolare di un laboratorio odontotecnico di Firenze è stato denunciato.

Secondo quanto riportato dalla stampa, una pattuglia della polizia municipale di Firenze durante il servizio di vigilanza notturno avrebbe notato un bidone vicino ad un cassonetto per la raccolta de rifiuti. Insospettiti hanno controllato il contenuto scoprendo che fosse pieno di "calchi per le protesi dentarie". Facile per gli agenti risalire al proprietario in quanto il bidone utilizzato come contenitore era quello che in origine conteneva il gesso per realizzare i modelli ed aveva ancora l'etichetta con indirizzo e nome del laboratorio a cui era stato consegnato.

La mattina dopo gli agenti si sono presentati nel laboratorio denunciando il titolare per "abbandono incontrollato di rifiuti speciali sul suolo pubblico", con conseguente denuncia penale. Ora l'odontotecnico rischia una multa fino a 26 mila euro e l'arresto fino ad un anno di reclusione.

Altri Articoli

Ogni volta che si parla di Catene odontoiatriche il settore si scalda, commenta, si indigna, si preoccupa e in certe occasioni parla a sproposito.E’ successo anche per la notizia che...


Al lavoro il progetto che punta a creare un percorso didattico armonizzato e condiviso


Soro: il GDPR sarà da stimolo per aziende ed enti per proteggere i dati delle persone


 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi