HOME - Cronaca
 
 
19 Gennaio 2018

Per non farsi trovare impreparati sul Ddl Lorenzin. Convengo UNID il 10 febbraio a Roma per fare il punto sui cambiamenti


Raccolte le domande, i dubbi ed i commenti emersi dall'approvazione del Ddl Lorenzin, con l'obiettivo di discutere, confrontarsi e chiarire le idee, il direttivo regionale U.N.I.D. Lazio ha pensato di prepararsi al cambiamento con l'organizzazione di un evento che porrà l'attenzione sull'Albo ed il relativo Ordine.

L'approvazione del Ddl n. 1324 ha avuto un percorso veramente lungo, caratterizzato da piccoli passi avanti e giganti passi indietro, tante volte è sembrato di avercela fatta ma poi con delusione occorreva accantonare ancora una volta la possibilità di vedere riconosciuti tutti gli Igienisti Dentali in un'unica forza motrice.

Vent'anni di tentativi per soddisfare l'esigenza di un cambiamento delle professioni sanitarie, che hanno finalmente condotto alla riforma tanto desiderata.

Finalmente, grazie ai colleghi impegnati attivamente nelle Associazioni rappresentative e grazie all'adesione ed alla partecipazione delle stesse al CONAPS si è raggiunto il meritato riconoscimento professionale e giuridico.

Molti i commenti contrastanti dei colleghi, alcuni fiduciosi, altri molto meno. È naturale che i cambiamenti creino confusione ed incertezze ed è questo il motivo per cui il regionale Lazio U.N.I.D. con il compiacimento del Presidente Nazionale Maurizio Luperini, propone con il prossimo evento ai colleghi Igienisti Dentali gli strumenti per farsi trovare pronti a questa evoluzione professionale. L'Ordine e l'Albo costituiscono dunque un'importante certezza che vedrà realizzato il desiderio di un riconoscimento istituzionale, con l'obiettivo di creare una base forte alla continua crescita professionale.

Cosa ci attende veramente e per chiarire appieno ogni ragionevole dubbio occorrerà comunque aspettare i futuri decreti attuativi, nell'attesa conoscere la legge e prevedere insieme ad esperti i prossimi passi servirà a comprendere e vivere pienamente questo importante periodo storico-politico che vede gli Igienisti Dentali tra i protagonisti.

L'evento previsto per sabato 10 Febbraio nella splendida cornice del Circolo Ufficiali dell'Aeronautica Militare presso la "Casa dell'Aviatore" in Roma, in presenza di importanti relatori, rappresenterà una grande occasione di ascolto e riflessione, un momento in cui poter porre le proprie domande e condividere le proprie idee con coloro che probabilmente terranno le redini di questo imminente cambiamento professionale.

"Noi di UNID all'unione ci abbiamo sempre creduto, lo abbiamo da sempre dimostrato e continueremo ad impegnarci, perché è proprio vero, l'unione fa la forza!" è così che il presidente del direttivo Regionale Lazio il Dott. Domenico Tomassi, la vice presidente la Dott.ssa Stefania Piscicelli e tutti i consiglieri regionali vi aspettano con l'entusiasmo ed il privilegio di vivere insieme un altro momento di crescita professionale e personale.

Per informazioni ed iscrizioni: segreteria@unid.it

A cura di: Consiglio UNID

Articoli correlati

Ma fare l'abusivo o il prestanome, "conviene"? Il dubbio mi è venuto scrivendo la notizia del dipendente del centro odontoiatrico e il direttore sanitario denunciati a Milano per concorso in...


Da oggi 15 febbraio entrano in vigore le nuove pene per il reato di esercizio abusivo di una professione con le aggravanti per quelle sanitarie previsto dalla Legge Lorenzin.In sintesi, per il finto...


Legge Lorenzin è in vigore ufficialmente dal oggi 15 febbraio. Diventano così operativi ufficialmente i tre nuovi ordini delle professioni sanitarie, ma per definire la concreta...


Dopo l'approvazione della Legge Lorenzin sulla riforma degli Ordini, e la volontà del Ministro di definire i decreti attuativi prima delle elezioni, la FNOMCeO ha voluto scrivere ai presidenti...


Altri Articoli

Un corso FAD EDRA (25 crediti ECM) fa il punto sulla diagnosi e cura delle patologie periapicali di origine endodontica. Il Corso è curato dal prof. Fabio Gorni


Seeberger (FDI): decisione storica, ora la si deve mettere in pratica in ogni singola Nazione per ridurre le disuguaglianze in tema di salute


Il Segretario Magenga risponde alla lettera del presidente Di Fabio sui requisiti necessari in tema di istruzione per  accedere al corso per ASO 


Una Delibera del Comitato Centrale sottolinea come non sia un documento ufficiale FNOMCeO ma un documento “tecnico di sintesi” elaborato autonomamente dalla CAO


La mappa delle oltre 5 mila società censite da ENPAM, previsto un gettito di oltre 7 milioni di euro. Controlli e sanzioni: previsti “incroci” con i dati delle Entrate 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi