HOME - Cronaca
 
 
30 Gennaio 2018

Elezioni ANDI, ufficializzata la candidatura di Mauro Rocchetti. Si preannuncia uno scontro a due, ma non è escluso arrivi un terzo aspirante alla presidenza


C'è tempo fino ad aprile per presentare le candidature ufficiali per l'elezione del Presidente ed Esecutivo nazionale ANDI, ma la campagna elettorale sta cominciando. E' di ieri la notizia dell'ufficializzazione della candidatura alla presidenza dell'attuale Vice Presidente Vicario Mauro Rocchetti (nell foto), mentre già da mesi era sceso in campo Carlo Ghirlanda, già segretario Culturale di questo Esecutivo, ma dimessosi lo scorso anno.

La candidatura di Rocchetti è sostenuta dal Presidente nazionale Gianfranco Prada e dalla maggioranza dell'attuale Esecutivo.

"Mauro Rocchetti -ha detto Prada nel suo breve discorso d'investitura tenuto sabato scorso durante una riunione con un gruppo di dirigenti ANDI- è la persona che meglio può interpretare il difficile ed impegnativo ruolo di futuro presidente nazionale, con la certezza che incarni le doti necessarie di onestà, di capacità di lavoro, di aggregazione, affidabilità, di rispetto della parola data".

Dott. Rocchetti che, nel ringraziare il Presidente nazionale per la fiducia ed il sostegno, ha spiegato che il proprio programma sarà stilato anche grazie ai contributi ed alle idee che arriveranno della base associativa, con l'obiettivo di continuare la battaglia a sostegno della professione che ANDI, in questi anni, "ha portato avanti non con slogan o proposte irrealizzabili ma attraverso un lavoro costante, costruttivo e concreto".

Lavoro costruttivo e concreto, ha detto Rocchetti, per continuare a mettere al centro della cura della salute orale, e non solo, la figura esclusiva del dentista e potenziare il ruolo dell'Associazione quale strumento per sostenerlo ed agevolarlo nello svolgere il suo lavoro quotidiano, in qualsiasi forma lecita lo eserciti.

Una campagna elettorale che culminerà, a fine maggio, con l'elezione del Presidente e del nuovo Esecutivo ANDI, e che potrà riservare, prima di aprile, ancora qualche sorpresa viste le insistenti voci di una terza candidatura.

Odontoiatria33 avrà modo e tempo di raccontare e dare spazio a tutti i pretendenti, una volta definiti gli schieramenti.

Articoli correlati

Nei giorni 31 ottobre, 1 e 2 novembre si sono svolte le elezioni per il rinnovo del Consiglio dell'Ordine dei Medici chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Viterbo. Per la Commissione Albo...


A porre la questione dei differenti trattamenti in tema di responsabilità professionale che il Ddl Gelli ha disposto era stato il presidente ANDI Gianfranco Prada durante una tavola rotonda...


Dopo l'articolo in cui abbiamo riportato i dati del Servizio Studi ANDI che evidenziano come oltre il 70% dei bambini sotto i 5 anni non è mai andato dal dentista, il Ministero della salute...


Le raccomandazioni cliniche in odontoiatria, pubblicate dal Ministero della Salute nel 2014 indicano che le "procedure di trattamento endodontico devono essere effettuate con tecniche asettiche e con...


Altri Articoli

Pubblicato in GU il Decreto con la norma che obbliga anche gli igienisti dentali all’invio dei dati al Sistema Tessera Sanitaria delle fatture emesse nei confronti dei pazienti. Ecco le modalità


L’invito ai soci è quello di prescriverli sono se necessari ed informare i pazienti sull’utilizzo consapevole. Il presidente Fiorile invita ad aderire al Manifesto di Choosing Wisely Italy.


Il presidente Iandolo ribadisce la necessità di un intervento normativo. Intanto il Ministro Speranza si dice disponibile a ragionare su proposte SUMAI


In continuità con l’offerta formativa anche alla luce del nuovo Ordine Professionale, il bilancio durante la discussione delle tesi all’Università di Brescia


L’esperienza del dott. La Scala in un video in cui affronta i vantaggi clinici e di comunicazione con il paziente grazie al “communication packaging” e a BLACKBOX di IDI EVOLUTION


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi