HOME - Cronaca
 
 
02 Febbraio 2018

La nuova FNOMCeO al Ministero della Salute, toccate anche questioni care agli odontoiatri. Primo incontro ufficiale tra il presidente CAO Raffaele Iandolo ed il Ministro Lorenzin


A pochi giorni dall'insediamento, il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin ha incontrato ieri, giovedì 1 febbraio, il nuovo Esecutivo della FNOMCeO: il presidente Filippo Anelli, il vicepresidente Giovanni Leoni, il segretario Roberto Monaco, il tesoriere Gianluigi D'Agostino, il presidente della Commissione Albo Odontoiatri Raffaele Iandolo.

"Un incontro cordiale e costruttivo" commenta ad Odontoiatria33 il presidente CAO Raffaele Iandolo nel suo primo incontro ufficiale con il Ministro come presidente nazionale della Commissione Albo Odontoiatri.

Molti gli argomenti discussi a cominciare dal decreto appena firmato dal Ministro che consente lo scorrimento della graduatoria per l'accesso al corso di Medicina Generale del triennio 2017-2020 per sei mesi, e non solo per i sessanta giorni previsti dalla legge.

Sui temi d'interesse odontoiatrico certamente quello dei decreti attuativi necessari per completare quanto previsto dalla Legge Lorenzin, ed in particolare sulla riforma degli Ordini, ha avuto uno spazio importante.

"Il Ministro ha confermato la sua intenzione di definire i decreti attuativi necessari entro i primi giorni di marzo", informa il presidente Iandolo ricordano la volontà del Ministro di coinvolgere nella stesura tutti i soggetti coinvolti: dagli Ordini già esistenti e quelli in fase di definizione. "Ovviamente come CAO daremo il nostro supporto in termini di proposte ed indicazioni al lavoro di stesura dei decreti", chiarisce il presidente CAO.

Tra le altre questioni anche quella del finanziamento del SSN e delle risposte da destinare al personale sanitario anche per dare "sollievo alla grave carenza di personale e ai carichi di lavoro sempre più pesanti", come detto dal presidente FNOMCeO Filippo Anelli.

E sul fronte assistenza, il tesoriere nazionale FNOMCeO -componente della CAO Nazionale- Gianluigi D'Agostino, ha sollevato il problema dell'accessibilità alle cure, in particolare per quelle odontoiatriche, per le fasce sociali deboli. Un tema che il Ministro ha indicato tra quelli sicuramente importanti su cui si dovrà intervenire con progetti concreti.

Nor. Mac.

Altri Articoli

Fiorile: confermate le posizioni di AIO, adesso via dal Registro delle imprese le altre società odontoiatriche


Pubblicato finalmente il modulo per presentare la richiesta per il credito, ma ci sono limiti e tetti di spesa. I consulenti fiscali AIO ci spiegano quando e come richiederlo


Utilizzare strumenti di telemedicina per “visitare” a distanza i propri pazienti può costituire una violazione della privacy, servono ulteriori consensi? Il parere del Garante 


In serata dovrebbe essere approvato il DCPM che proroga le misure già adottate fino al 31 luglio, obbligo di rispettare i protocolli nei luoghi di lavoro compreso


Straumann Group, azienda leader nel settore odontoiatrico, annuncia la nomina di Davide Marchini in qualità di General Manager e Amministratore Delegato di Straumann Group...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove tecnologie in studio? Le omaggia IDI EVOLUTION