HOME - Cronaca
 
 
05 Febbraio 2018

Assistente faceva l'igienista. Denunciata a Ragusa con il titolare dello studio ed il direttore sanitario


A darne la notizia sono stati gli stessi Nas che, "nel corso di una attività di indagine" hanno scoperto una assistente di studio odontoiatrico di quarant'anni, dipendente presso uno studio della provincia di Ragusa mentre eseguiva sui pazienti "pratiche di igiene dentale pur non avendo conseguito la specifica laurea triennale".

Secondo quanto indicato dai Nas, l'assistente è stata denunciata all'Autorità Giudiziaria per esercizio abusivo della professione in concorso con il titolare e il direttore sanitario dell'ambulatorio che, si legge nella nota dei Nas, "pur consapevoli dell'illiceità della condotta, consentivano alla donna di svolgere mansioni proprie dell'igienista dentale".

Titolare dello studio che, molto probabilmente, non dovrebbe subire la confisca dello studio, se giudicato colpevole, in quanto la Legge Lorenzin con le nuove pene per abusivi e prestanome dovrebbero entrare in vigore dal 15 febbraio prossimi. Stesso trattamento potrebbe essere riservato alla finta iginista che altrimenti rischerebbe una sanzione fino a 50 mila euro.

Altri Articoli

Il video del dibattito all’americana tra i candidati Ghirlanda, Mirenghi, Rocchetti


Nominati due rappresentanti dell’Associazione Nazionale Primari Ospedalieri (ANPO)


Anelli: è un buon inizio, disponibili a collaborare per una buona Sanità


Scontata la pena potrà tornare a gestire lo studio odontoiatrico


Non ho contato quante volte durante l’evento organizzato da UNIDI ed AIO in Expodental Meeting sulla privacy, gli esperti chiamati a spiegare come il regolamento europeo...


 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi