HOME - Cronaca
 
 
06 Febbraio 2018

Odontotecnico e dentista denunciati a Torino. Per i Nas era il tecnico che prendeva impronte, monconizzava e faceva anestesie


Sono stati i NAS di Torino a scoprire e denunciare all'Autorità Giudiziaria il titolare di uno studio odontoiatrico del capoluogo piemontese ed un diplomato odontotecnico per concorso nel reato di esercizio abusivo della professione odontoiatrica.

Secondo la nota diramata dagli stessi Nas, il dentista abilitato avrebbe consentito al diplomato odontotecnico "di praticare su ignari pazienti pratiche ortodontiche di stretta competenza medica, quali prelievo di impronte, monconizzazioni di denti e somministrazioni di anestesia".

I militari hanno sottoposto a sequestro lo studio odontoaitrico con tutte le attrezzature e dispositivi medici presenti per un valore di circa 100 mila euro.

Articoli correlati

A Varese il NAS scopre e denuncia finto dentista che lavorava abusivamente in casa. Rinvenuti farmaci e fiale di anestetico


Lavorava senza laurea in uno studio sconosciuto all’Autorità sanitaria e senza autorizzazione. Denunciato


Denunciato a Civitavecchia per esercizio abusivo della professione di odontoiatra, falso e sostituzione di persona


Nei guai tre odontoiatri che avrebbero fatto lavorare al loro posto due odontotecnici e tre assistenti alla poltrona 


Deferite tre persone alla Procura di Reggio Emilia: i legali rappresentanti di un centro odontoaitrico ed il direttore sanitario


Altri Articoli

La cura dei pazienti è affare diverso dall’infilare delle viti nell’osso. Così il prof. Massimo Gagliani commentando un articolo pubblicato sul JDR nel suo Agorà del lunedì ...

di Massimo Gagliani


Il Governo al lavoro per sitarlo e garantire la somministrazione al maggior numero di persone in tempi rapidi. Anelli (FNOMCeO) pensa di coinvolgere anche i dentisti


Il dott. Azzalin di Varese ci racconta la sua esperienza, diretta, di una visita nei NAS per verifiche igienico sanitarie ed amministrative


Richiesto al Ministero della Salute un report con tutti i procedimenti attivati dai vari ordini delle professioni sanitarie, odontoiatri inclusi, per violazione dell’art. 525 della 145/18


Il presidente dell’Ente di previdenza di medici e dentisti interviene durante la presentazione del 2° Rapporto Censis - Tendercapital sui buoni investimenti


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Sileri: serve un restyling della professione ponendola come branca nobile della medicina