HOME - Cronaca
 
 
07 Febbraio 2018

In Inghilterra si cercano 27 odontotecnici. Circa 50 mila euro il compenso annuo


L'agenzia Eures Torino ricerca 27 odontotecnici da inserire nel mondo del lavoro nel Regno Unito. Lo stipendio previsto su base annuale è compreso tra 32 ed i 56 mila Euro, il contratto è di assunzione a tempo indeterminato.

I candidati dovranno, oltre a saper parlare la lingua inglese, ed essere "esperti" nelle seguenti aree:

  • ceramiche dentali;
  • compositi dentali;
  • protesi dentarie di diversi tipi e di diversi materiali;
  • sistemi CAD/CAM;
  • cerature diagnostiche;
  • ortodonzia;

Le candidature dovranno essere inviate entro il 31 marzo 2018.



Articoli correlati

Concorso per titoli ed esami per la copertura a tempo indeterminato, Le domande devono essere presentate entro il 13 dicembre


Uno strumento nuovo per il settore dentale che consente di ricercare prodotti ed attrezzature e comparare i prezzi proposti dai vari siti di vendita online 


In attesa dei Decreti attuativi vengono richiamate le norme ancora in vigore. Per il settore particolare attenzione su registrazione dei fabbricanti dei dispositivi su misura e comunicazione...


ANTLO,  SNO/CNA e Confartigianato Odontotecnici, in incontri separati, si sono confrontati con la senatrice Boldrini in merito al disegno di legge sul nuovo profilo degli odontotecnici


A presentare il provvedimento la Senatrice Paola Boldrini che sostanzialmente ripropone il testo che nel 2007 ebbe parere favorevole dal Consiglio Superiore di Sanità


Altri Articoli

Agorà del Lunedì     06 Dicembre 2021

Le basi della patologia

Quali sono le cause delle affezioni della polpa dentale e quali le contromisure da adottare? Di questo parla il prof. Massimo Gagliani nel suo Agorà del Lunedì

di Massimo Gagliani


Il dott. Di Fabio ci ricorda che l’esonero è temporaneo fino a quando non si riunirà la Stato-Regioni stabilendo le modalità di registrazione


Oltre a quelli italiani ne hanno parlato il New York Times, Al Jazeera, siti spagnoli e degli altri Paesi europei. Sileri: sarebbe una macchietta se non fosse un odontoiatra


L’approfondimento odierno doveva essere sul nuovo Decreto con l’obbligo vaccinale (terza dose inclusa) esteso anche ai dipendenti non sanitari che da domani diventa operativo (ma come abbiamo...

di Norberto Maccagno


Verificate quasi 5 mila posizioni. Chi sorpreso a lavorare è stato denunciato per l’ipotesi di reato di esercizio abusivo della professione sanitaria. Ecco tutti i casi odontoiatrici segnalati


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Crediti ECM: come odontoiatri ed igienisti dentali possono gestirli dalla piattaforma CoGeAPS

 
 
 
 
chiudi