HOME - Cronaca
 
 
07 Febbraio 2018

In Toscana viste preventive ed insegnamento dell'igiene orale nelle scuole grazie agli igienisti dentali. Il bilancio dell'Asl TC


125 classi, 2.552 bambini coinvolti, 730 visitati, sono alcuni dei numeri del progetto promosso dalla Regione Toscana nell'ambito dei numerosi programmi di salute che riguardano l'età evolutiva attivato nell'ASL Toscana Centro.

Il progetto, si legge in una nota dell'Azienda sanitaria, si propone di "educare all'igiene, individuare precocemente le malocclusioni, sviluppare piani di cura e, offrire una valutazione orale e la successiva visita a tutti i bambini e in particolare a coloro che provengono da contesti socio-economici disagiati".

Il progetto si sviluppa nelle scuole primarie ed è rivolto a tutti i bambini intorno ai sei -sette anni di età.

Nelle scuole che hanno aderito, l'Azienda USL Tc ha coinvolto, per insegnare l'igiene ed effettuare le visite, gli igienisti dentali. Per i casi sospetti o predisponenti per malattie orali, i bambini venivano dirottati alle strutture assistenziali per effettuare una visita gratuita odontoiatrica.

Quest'anno, informa l'Asl, "l'obiettivo minimo è di coinvolgere 3.500 bambini, pari al 25% dell'intera popolazione al settimo anno di età nell'area AUSL Tc.

Articoli correlati

Terminata la fase sperimentale durata tre anni, con numeri "importanti come vengono definiti dalla dirigenza dell'Asl Toscana sud est, il progetto di "Odontoiatria sociale", diventa definitivo....


Direttivo nazionale UNID

In attesa delle indicazioni ministeriali l’UNID ha pubblicato un decalogo per guidare l’igienista dentale nella ripresa della attività clinica


In attesa delle linee guida ministeriali, sul sito dell’Associazione Igienisti Dentali Italiani la guida pratica per la prevenzione dell’infezione da coronavirus


Fiorile: “Il Consiglio di Stato fa chiarezza. Tra Odontoiatra ed igienista Dentale è necessaria la compresenza in un’ottica di integrazione funzionale”


Altri Articoli

Presentato il suo nuovo sito internet con una nuova veste grafica e una soluzione di e-commerce migliorata, che offre una procedura d’ordine semplificata e più efficiente


Molti i dubbi sulle modalità di applicazione per studi e laboratori. ANTLO: molto dipenderà dai decreti attuativi


INAIL: 8 infezioni su 10 sono in ambito sanitario ma dopo il lockdow scendono tra le professioni sanitarie ed aumento di altri settori di attività. I pochi dati sull’odontoiatria, rassicurano


Tra le richieste anche quella di sostenere la produzione europea. Già oggi in commercio prodotti riciclabili che rispettano le indicazioni ministeriali, l’ambiente e risultando anche economici


Finisce davanti al giudice la richiesta di un ASO che riteneva i problemi a schiena e spalle fossero di natura professionale. Riconosciuto l’indennizzo per l’inabilità certificata


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

I u201ctrucchiu201d per convivere con il rischio Covid in studio