HOME - Cronaca
 
 
09 Febbraio 2018

Nasce Federodontotecnica. La presentazione del presidente Vito Lombardi


In ogni ambito, una nuova realtà è sempre un elemento di novità che si aggiunge a quanto già in essere; se ciò avviene è perché probabilmente sono sopravvenute nuove aspettative, nuove esigenze. Pur considerando il momento particolare che sta vivendo il mondo sindacale in generale, dovuto prevalentemente ad una ridotta risposta alle esigenze dei vari rappresentati e, perché non dirlo, che ha portato alla disaffezione e ad una minore partecipazione in termini di adesione, alle quali non è restato immune neanche il nostro settore.

Ebbene nonostante ciò nasce FEDERODONTOTECNICA.

Potrebbe sembrare come qualcosa in più che va ad allungare l'elenco delle Sigle già esistenti; nata sull'onda di impulsi e idee improvvisi. Niente di tutto ciò. Quando ho iniziato questo percorso, ho trovato dei colleghi disposti a partire con me , non solo ma ho, anzi stiamo riscontrando un notevole interesse al nostro progetto. La nostra è una Federazione che accoglie le micro, piccole medie imprese Odontotecniche, le stanno imponendo delle modifiche sostanziali nel modo di operare. Viene da sé quindi, che oltre ad un aumentato impegno nel modello operativo, è aumentata la necessità di conoscenza sul versante tecnico-scientifico.

Siamo del parere che alcune priorità ed obiettivi si sono venuti a modificare; che è sopravvenuta anche per noi la necessità di fare delle importanti correzioni nella gestione del nostro operare. Oramai è cosa evidente, che il nostro comparto deve urgentemente adoperarsi per dare risposte adeguate alle rinnovate, anzi rinnovanti perché in corso di modificazioni, costanti esigenze della Odontotecnica. Quello che andava bene fino a ieri, oggi ha la necessità di essere rivisto. Il percorso di formazione scolastica, ha la sua peculiare notevole importanza; per questo è uno dei punti fondamentali del nostro progetto. Siamo profondamente convinti che adeguando gli obiettivi alle esigenze reali entriamo nell'era della Nuova Odontotecnica, che di fatto è già in essere. Una istruzione più solida e confacente alla realtà. Il punto focale di questa partita è quello di adoperarsi affinché venga istituito il Corso di Laurea in Odontotecnica, una attività sempre più accreditata in ambito tecnico scientifico.

Pertanto il Corso di Laurea si deve svolgere presso la Facoltà di Ingegneria. Per avere un maggiore e migliore sviluppo , abbiamo la necessità di indirizzare i nostri studi verso questo tipo di conoscenze. Se quando è nata, (siamo oramai vicino al secolo), nel senso normata l' Odontotecnica doveva rispondere a certe esigenze, oggi è tutt'altra cosa. Se fino a qualche tempo fa si finalizzavano richieste di un certo tipo, oggi siamo entrati nel nuovo mondo della Professione Tecnica in ambito sanitario.

Questo potrebbe essere inteso come elemento discordante nel panorama del mondo delle Rappresentanze del Settore, ma non è così, nel nostro discorso molto più articolato di quanto scritto, vi è uno o più punti di vista forse diversi ma che ci portano a fare considerazioni basate su logiche e impostazioni oramai superate dal tempo e nei fatti. Dobbiamo inoltre tra le tante altre cose, tenere in considerazione lo sviluppo ed il rilancio delle nostre attività. Sentiamo parlare di ripresa, ma nessuno parla di burocrazia, lungaggini e iter complicatissimi ed ingarbugliati che sono il freno al nostro lavoro alla nostra quotidianità.

Le nostre progettualità e il nostro impegno che profonderemo nell'attuazione del programma le possiamo definire con questi termini: Azienda, Conoscenza e Sviluppo. Nonostante comunque le nostre certezze nelle idee e nei programmi, siamo altresì convinti di non essere depositari di alcuna verità assoluta. Cercheremo il dialogo e le convergenze di opinioni con tutte le realtà del Settore, senza preclusione alcuna ne tantomeno pregiudiziali di genere. In questo nostro cammino saremo affiancati alla Confederazione Europea delle Piccole Imprese; una espressione nel mondo della Rappresentanza, nella quale abbiamo trovato non soltanto il supporto necessario, ma anche risposte alle esigenze della nostra Categoria.

Vito Lombardi: Presidente Nazionale FEDERODONTOTECNICA

Articoli correlati

In una lettera al Governo vengono chieste misure e garanzie veramente efficaci per consentire ai laboratori odontotecnici di non chiudere


Cardamone: odontotecnico, figura tecnica estremamente importante ma non può e non deve essere inserito tra le professioni sanitarie


Diciotto mesi orsono, si è costituita la FEDERODONTOTECNICA. Non voleva essere una ulteriore compagine associativa, bensì un elemento di novità; novità derivante da fattori che non facevano parte...


Nell’ambito delle attività sindacali che fanno parte del progetto di Federodontotecnica, è stato definito l’accordo che regolamenta il rapporto di lavoro tra le Imprese odontotecniche ed il...


Presentazione di programmi e iniziative


Altri Articoli

Critici i sindacati che ricordano come molti dentisti sono stati costretti a chiudere sia per l’elevato rischio di esposizione che per i costi legati alle forniture dei sistemi di protezioni...


Per il presidente Cassarà non si può mettere in discussione i rischi della professione che deve essere considerata prioritaria per ricevere i vaccini  


Il Gruppo europeo con oltre 300 cliniche in Europa acquista il gruppo italiano ed approda nel mercato italiano


Riflessioni del presidente SIOF Claudio Buccinelli di ordine etico, deontologico, giuridico e normativo sul rifiuto alla vaccinazione  


La Società Italiana di Odontostomatologia e Chirurgia Maxillo Facciale ha rinnovato il Consiglio Direttivo


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La nuova visione della parodontologia: sempre più correlata alla salute generale