HOME - Cronaca
 
 
16 Febbraio 2018

Effettuavano interventi di sedazione senza i requisiti minimi necessari. Denunciato titolare e direttore sanitario a Viterbo


l NAS di Viterbo, "a conclusione di accertamenti intrapresi nell'ambito dei servizi di controllo presso gli ambulatori odontoiatrici della provincia" - informa una nota- hanno denunciato alla locale Procura della Repubblica il titolare e il direttore sanitario di un ambulatorio dentistico di Viterbo.

Secondo le informazioni divulgate dal Comando dei Nas, i due avrebbero consentito "l'esecuzione di pratiche anestetiche di sedazione cosciente del paziente mediante la tecnica denominata "ansiolisi", nel corso di interventi chirurgici di particolare complessità, in ambiente non protetto e in assenza dei requisiti minimi e dei titoli autorizzativi previsti dalla normativa regionale".

Sull'argomento leggi anche:

21 Dicembre 2017: Sedazione nello studio odontoiatrico. Questi i consigli clinici e quanto prevede la normativa

Articoli correlati

La vicenda dei controlli dei Nas nelle Cliniche Dental Pro ha riaperto il dibattito su quale sia la tipologia di chirurgia ambulatoriale che si può praticare in uno studio odontoiatrico e,...


Il primo era privo di autorizzazioni sanitarie, il secondo non era registrato presso il Ministero come fabbricante. Denunciato anche odontotecnico ed odontoiatra


Dovrà anche risarcire l’Ordine costituitosi parte civile. Il finto dentista era già stato sanzionato anni prima


Indagini a seguito della denuncia di un paziente per lesioni. Nei guai finto dentista e direttore sanitario di un Centro odontoiatrico, sequestrato l’intero immobile


Rischia denuncia per il reato di epidemia colposa, sanzioni e provvedimenti da parte dell’Ordine


Altri Articoli

Ogni anno la multinazionale con il Global Clinical Case Contest premia gli studenti di tutto il mondo per i loro rimarchevoli successi nel settore dell’odontoiatria estetica. ...


Pratica commerciale scorretta l’accusa dell’Antitrust. L’indagine era partita dalla denuncia di Altroconsumo 


La comunità scientifica e la politica si stanno interrogando. Ecco per quali categorie potrebbe diventare realtà il richiamo 


Sarebbero tra il decreto 101 rispetto alle indicazioni della Commissione Europea. L’esperto di radioprotezione Giancarla Rossetti le segnala al Ministro della Salute con la richiesta di annullare...


“Evidenziate le storture che da sempre l’Associazione denuncia perché penalizzano pazienti e medici. Serve una modifica legislativa del sistema” 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

ECM: abbiamo fatto il punto con Alessandro Nisio