HOME - Cronaca
 
 
19 Febbraio 2018

Il 2-3 marzo a Bologna il 22° Congresso Nazionale COI-AIOG. La presentazione del presidente Cannarozzo


Sarà anche quest'anno Bologna ad ospitare -il 2-3 marzo- il Congresso Nazionale COI-AIOG, giunto alla sua 22° edizione. "Odontoiatria di qualità: le scelte per il futuro" è il tema scelto.
"Non a caso, anche quest'anno, insieme al Comitato Scientifico, abbiamo scelto di parlare di qualità in odontoiatria", spiega la presidente COI-AIOG Maria Grazia Cannarozzo (nella foto) ammettendo come sia difficile "proporre una definizione della qualità accettabile per tutti, e una volta per tutte: sia in medicina, che in odontoiatria".

Accantonando le varie definizioni che negli anni hanno cercato di indicare cosa si possa intendere per qualità in medicina, la presidente Cannarozzo ritiene che "l'Odontoiatria di qualità, e le scelte che dobbiamo e dovremo fare per garantire ai nostri pazienti una prestazione, anzi un trattamento di qualità, passano sicuramente dall'osservare determinati requisiti, che sono stati già ben codificati" e li india in:

a) fare solo ciò che è utile (efficacia teorica);
b) nel modo migliore (efficacia pratica);
c) con il minor costo (efficienza);
d) a chi (accessibilità);e) e soltanto a chi ha veramente bisogno (appropriatezza);
f) facendo fare le cure a chi è competente per farlo (competenza);
g) ottenendo i risultati ritenuti migliori (soddisfazione).

Per rispettare questi parametri, dice la presidente Cannarozzo, "l'odontoiatra, tutto il Team odontoiatrico deve essere formato, aggiornato, in un percorso di educazione culturale e scientifica continua". E su questo fronte l'apporto dato all'aggiornamento professionale ECM del Cenacolo è decisamente importante.

Ricco come sempre il programma del Congresso rivolto a tutte le figure che compongono il Team odontoiatrico: dentista, igienista dentale, odontotecnico, ASO. Si parte il venerdì mattina con sessioni comuni odontoiatra, igienisti dentali, Aso su temi clinici con relatori di fama internazionale. Per approfondire il tema del Congresso, ed in particolare cercare di ipotizzare quale possa essere un'odontoiatria concretamente al servizio del cittadino, è stata organizzata, venerdì mattina, una tavola rotonda con i rappresentanti di Ordine, Sindacati Odontoiatrici, Industria e consumatori. In chiusura della tavola rotonda la presentazione da parte del presidente CIO-AIOG del progetto "Una vita di sorrisi".

Il pomeriggio prosegue poi con un ricco programma scientifico. Il sabato si continua con la parte scientifica con sessioni comuni per odontoiatri, igienisti ed Aso, e sessioni dedicati agli odontotecnici, in collaborazione con il GTO e alle Aso.



Articoli correlati

Gentile direttore, in qualità di Presidente Nazionale del Cenacolo Odontostomatologico Italiano, Associazione italiana di Odontoiatria Generale, Società Scientifica, rappresentativa per...


Le Elezioni Enpam appena concluse hanno visto una percentuale di affluenza doppia rispetto alle ultime svoltesi cinque anni fa, "Ma il dato che bisogna sottolineare è la grande affluenza degli...


Si è concluso a Bologna il XIX Congresso Nazionale del Cenacolo Odontostomatologico Italiano  con notevole  partecipazione di  odontoiatri, igienisti, assistenti e studenti....


Dopo Milano prenderà il via anche a Catania il progetto "Guardarsi in bocca, , una campagna di prevenzione e formazione sul cancro orale, organizzata dall'associazione scientifica Il Cenacolo...


Tanti, infatti, sono gli anni di vita del COI AIOG, come ha ricordato la presidente nazionale Mari Grazia Cannarozzo, aprendo i lavori del XXI Congresso Nazionale. Un'Associazione vitale, attiva,...


Altri Articoli

Dopo l’Europa il Gruppo Editoriale EDRA sbarca negli Stati Uniti e lo fa puntando su due settori strategici come la veterinaria e l’odontoiatria


Al 38° Congresso AIOP si è approfondito il tema “dell’umanizzazione” della protesi e dei pazienti fragili. Guarda la Tavola rotonda organizzata sul tema


Dopo la presentazione del Manuale di Odontoiatria Speciale, dal suo 20° Congresso la SIOH punta alla formazione e sensibilizzazione dell’odontoiatra verso un’odontoiatria a misura dei pazienti...


Dagli USA un’analisi di come e quali applicazioni digitali interesseranno il settore odontoiatrico nel futuro, e non solo per realizzare protesi o curare denti

di Davis Cussotto


Pubblicato in GU il Decreto con la norma che obbliga anche gli igienisti dentali all’invio dei dati al Sistema Tessera Sanitaria delle fatture emesse nei confronti dei pazienti. Ecco le modalità


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi