HOME - Cronaca
 
 
19 Febbraio 2018

Ancora record di visite per Odontoiatria33, superate le 6 mila in un giorno. E la prossima settimana sarà online nella nuova "veste"


123mila visite, 70 mila utenti unici, oltre 200 mila pagine viste. Sono questi i dati, certificati, registrati nel mese di gennaio 2018 da Odontoiatria33, e nonostante le pubblicazioni siano cominciate l'8 gennaio. Ed anche i numeri della prima settimana di febbraio sembrano confermare, se non superare, questo trend: oltre 25 mila utenti, oltre 50 mila visite ai quali si aggiungono gli ottimi risultati raggiunti dalla pagina Facebook.

"In un giorno, in media, leggono Odontoiatria33 circa 4mila operatori del settore odontoiatrico", dice il direttore di Odontoiatria33 Norberto Maccagno evidenziando come in alcuni giorni di febbraio gli accessi giornalieri abbiano sfiorato le 7 mila unità. Risultati importanti che rendono Odontoiatria33 non solo il punto di riferimento dell'informazione quotidiana sull'odontoiatria, ma uno strumento estremamente efficace anche per la divulgazione d'informazioni merceologiche e servizi da parte delle aziende.

"Salvo imprevisti dell'ultima ora", continua il direttore del quotidiano on-line del Gruppo EDRA, "lunedì 26 febbraio lanceremo il nuovo Odontoiatria33".

Una nuova veste che amplia i contenuti, migliora la grafica, la fruibilità dell'informazione e che cerca di risolvere alcuni problemi riscontrati sull'attuale piattaforma, proprio per l'elevatissimo numero di accessi che vengono effettuati contemporaneamente e dalle mutate esigenze dei lettori.

"Il primo mese di pubblicazioni, nell'ottobre 2013, abbiamo sfiorato i 20 mila accessi, oggi abbiamo più che quintuplicato il traffico ed anche dal punto di vista della tecnologia utilizzata serviva un intervento. Inoltre, oggi, il 65% dei nostri utenti ci legge utilizzando uno smartphone o un tablet ed il nuovo Odontoiatria33 è stato progettato anche per facilitare l'esperienza ai lettori che si informano attraverso questi strumenti. Altro lavoro importante è stato fatto per valorizzare i contributi dei nostri Autori clinici. Ma queste sono solo alcune delle tante novità che abbiamo riservato per voi, ancora una settimana e le potrete utilizzare".

Articoli correlati

Domani venerdì 22 settembre in moti centri ospedalieri e sanitari italiani gli specialisti in otorinolaringoiatria aderenti all'AOOI (Associazione Otorinolaringoiatri Ospedalieri Italiani)...


A ottobre torna la trentaseiesima edizione del Mese della Prevenzione Dentale, un appuntamento ormai fisso delle famiglie italiane con il dentista, promosso da ANDI in collaborazione con Mentadent....


Se un italiano su due non fa i controlli medici necessari, quando si tratta della salute dei propri figli l'atteggiamento cambia. Ad evidenziarlo è una ricerca di UniSalute, che attraverso al...


E' di ieri l'appello della prof.ssa Laura Strohmenger al Ministro della Salute Beatrice Lorenzin sulla necessità di attivare un programma di prevenzione orale per i bambini mirato, in...


Visite gratuite ai pazienti da parte di dentisti sardi iscritti all'AIO dal 21 al 25 marzo: è una delle iniziative di punta nella Quinta edizione della Giornata Mondiale per la promozione...


Altri Articoli

"Tutti gli operatori sanitari quando vengono a conoscenza nei confronti del paziente che stanno curando di una sua positività al virus dell'Hiv sono tenuti a prestare la necessaria assistenza....


Il recente caso del dentista romano che ha rifiutato di prestare la propria opera su un paziente sieropositivo apre interessanti spunti di riflessione su quale debba essere il ruolo dell'odontoiatra...


Siamo fra i paesi con i migliori risultati sanitari nel mondo con costi controllati, ma aumenta l'impoverimento delle famiglie quando ci sono situazioni sanitarie complesse, mentre le spese sanitarie...


Da dx il presidente ONCeO di Torino Guido Giustetto ed il rappresentate Cao Torino Virginio Bobba

Una App che aiuta il medico e dentista nell’elaborare la diagnosi, confermando e suggerendo è a disposizione da venerdì pomeriggio di tutti gli iscritti all’Ordine di Torino. L’applicativo...


Viviamo in una società che accetta che il destino di 40 disperati lasciati in balia del mare per 20 giorni sia un caso politico e non umanitario, che in Italia migliaia di donne vengano molestate,...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi