HOME - Cronaca
 
 
13 Marzo 2018

Lo studio era di un vero dentista ma a lavorare era un diplomato odontotecnico

Denunciati in provincia di Taranto, studio ed immobile sequestrato


E’ stata la Guardia di Finanza di Taranto a scoprire, in flagranza di reato, un diplomato odontotecnico mentre curava dei pazienti nello studio medico di proprietà di un iscritto all’Ordine; titolare anche di altri due studi in provincia di Bari.

Secondo quanto riportato dalla stampa locale, sarebbe stato accertato che diversi dei clienti curati dal finto dentista non conoscevano la sua vera identità, ma erano convinti fosse il veo titolare dello studio.

Finto dentista e titolare dello studio sono stati denunciati per esercizio abusivo di una professione medica e le attrezzature, ma anche l’immobile, sono state poste sotto sequestro.

 

Articoli correlati

Queste vacanze estive ci hanno riportato indietro di molti decenni quando i governi cambiavano con il cambiare delle stagioni. La scelta di Matteo Salvini di fare cadere il Governo ci ha...

di Norberto Maccagno


Registrato come attività di "estetica dentale", faceva il dentista senza laurea. Denunciato in provincia di Napoli


Nonostante il locale adibito a studio odontoiatrico, all’interno di uno stabile ad uso abitativo sull’isola di Ischia, non fosse decisamente spazioso (10 metri quadrati), il finto dentista era...


Uno studio odontoiatrico con tanto di pazienti in sala d’attesa, sala clinica con riunito ed altre attrezzature ed un un’altra stanza adibita a laboratorio odontotecnico. Questo è quanto hanno...


Avevano permesso ad un non laureato ed abilitato di curare i loro pazienti e per questo il giudice di Lucca ha condannato tre iscritti all’Albo per concorso in esercizio abusivo della...


Altri Articoli

I principali interventi del piano strategico FDI per i prossimi anni, ma la priorità è sensibilizzare gli Stati sulla promozione della salute orale


Operazione del NAS che oltre allo studio dentistico porta la chiusura di una casa di cura senza autorizzazione e di un laboratorio di analisi dove i prelievi venivano fatti da un impiegato


Di Fabio (ANDI Milano e Lodi): con la terza media è possibile fare il Ministro ma non l’Assistente di Studio Odontoiatrico


Attenzione ai messaggi ricevuti attraverso PEC, possono contenere programmi malware, a rischio anche quelli che sembrano provenire dall’Agenzia delle Entrate o dall’Ordine


L’autore del saggio di EDRA sul nuovo passaparola, commenta le inziative di CED e FNOMCeO e consiglia i dentisti su come favorire quelli positivi


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi