HOME - Cronaca
 
 
14 Marzo 2018

Albo degli Igienisti Dentali, il Ministro ha firmato primo decreto

Faranno parte dell’Ordine dei tecnici sanitari di radiologia medica e delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione


È stato firmato dal Ministro della salute Beatrice Lorenzin il primo decreto attuativo della legge n. 3 del 2018 (Legge Lorenzin) meglio conosciuta come la legge che ha riformato il sistema ordinistico delle professioni sanitarie in Italia.   Si tratta del decreto che istituisce gli albi delle 17 professioni sanitarie, tra cui gli Igienisti dentali, fino ad oggi regolamentate e non ordinate, che entreranno a far parte dell’Ordine dei tecnici sanitari di radiologia medica e delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione.  

Tali albi si aggiungono a quelli già preesistenti dei Tecnici sanitari di radiologia medica e degli Assistenti sanitari.    “Si completa in tal modo il quadro normativo per tutte le 22 professioni sanitarie, ognuna delle quali avrà un Ordine di riferimento. Un traguardo, atteso da dodici anni, che rappresenta un altro tassello di riforma per tutto il sistema sanitario nell’ottica di una sempre maggiore valorizzazione del ruolo delle professioni sanitarie e, contestualmente, di una migliore tutela del diritto alla salute dei cittadini”, si legge in una nota del Ministero.   

“Al fine di garantire che la nuova cornice normativa fosse non solo condivisa ma anche rispondente alle esigenze dei professionisti sanitari interessati –continua la nota- il testo del decreto è stato definito anche con il contributo del Presidente dei Tecnici sanitari di radiologia medica e del Presidente del Coordinamento nazionale delle associazioni delle professioni sanitarie (CONAPS), e a seguito di una lettura condivisa con le Associazioni maggiormente rappresentative delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione”.  

Qui di seguito i nuovi albi delle professioni sanitarie istituiti presso gli Ordini dei Tecnici sanitari di radiologia medica e delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione:  

a)      albo della professione sanitaria di Tecnico sanitario di laboratorio biomedico;

b)      albo della professione sanitaria di Tecnico audiometrista;

c)      albo della professione sanitaria di Tecnico audioprotesista;

d)      albo della professione sanitaria di Tecnico ortopedico;

e)      albo della professione sanitaria di Dietista;

f)       albo della professione sanitaria di Tecnico di neurofisiopatologia;

g)      albo della professione sanitaria di Tecnico fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare;

h)      albo della professione sanitaria di Igienista dentale;

i)        albo della professione sanitaria di Fisioterapista;

j)        albo della professione sanitaria di Logopedista;

k)      albo della professione sanitaria di Podologo;

l)        albo della professione sanitaria di Ortottista e assistente di oftalmologia;

m)   albo della professione sanitaria di Terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva;

n)      albo della professione sanitaria di Tecnico della riabilitazione psichiatrica;

o)      albo della professione sanitaria di Terapista occupazionale;

p)      albo della professione sanitaria di Educatore professionale

q)      albo della professione sanitaria di Tecnico della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro.

Articoli correlati

Il nostro Sistema Sanitario, seppur tanto criticato, è uno tra i più efficaci nonostante l'ultima riforma delle professioni operanti nel settore risalga a poco più di 70 anni fa....


Dopo 11 anni di stallo dalla definizione della Legge 43 del 2006, le professioni sanitarie hanno finalmente il tanto agognato albo professionale. Con la sua istituzione il possesso dei titoli...


Altri Articoli

La Delibera del Comitato Centrale FNOMCeO sulle ‘Raccomandazioni nell’interpretazione del messaggio informativo in odontoiatria’ si presta a molti commenti e letture.Quella più ingenua è il...

di Norberto Maccagno


Italiani confermano di preferire per gli acquisti la grande distribuzione mentre calano le vendite in farmacia. Crescono gli acquisti online


Gli iscritti in ritardo con i pagamenti potranno godere di una serie di agevolazioni, ridotte le sanzioni per chi si mette in regola prima dell’accertamento


Sconti per i soci ma anche l’impegno a non operare in forma diretta verso i pazienti


Udienza alla FNOCMeO, Papa Francesco ai medici: non assecondate la volontà di morte del malato


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi