HOME - Cronaca
 
 
19 Marzo 2018

35 mila euro per (non) entrare ad odontoiatria, Le Iene smascherano dentista milanese

Sarebbe già sotto inchiesta per vicende simili denunciate negli anni scorsi

Norberto Maccagno

I versamenti dovevano figurare come contributi per finanziare la ricerca ma in realtà, stando a quanto documentato dal programma televisivo di Italia Uno Le Iene nel servizio andato in onda ieri domenica 18 marzo, erano vere e proprie “tangenti” versate da una mamma ad un dentista milanese, il dott. Roberto Galazzo, per fare entrare la figlia alla facoltà di Odontoiatria a Milano.

L’inchiesta condotta dall’inviato Giulio Golia racconta più che di una tangente, di una truffa, visto che la figlia della signora che attraverso scappatoie non lecite cercava una via preferenziale per farla iscrivere all’università, non è entrata. Stando a quanto trasmesso, la madre ammette di aver versato tramite vari bonifici bancari al dott. Galazzo 35 mila euro dietro alla promessa di fare iscrivere la figlia senza superare il test di ammissione ed anche con alcuni esami già registrati come sostenuti. Il tutto parte da un amico della signora, un odontotecnico di Milano conosciuto in vacanza, che le propone di contattare il dott. Galazzo, professore a contratto alla Statale di Milano (almeno così sul suo profilo Linkedin), che avrebbe “favorito” l’iscrizione alla facoltà.

Dopo molti versamenti, contatti, incontri, qualche documento ricevuto su carta intestata dell’Università, ma soprattutto nessuna certezza sull’iscrizione, la donna si insospettisce, comincia a registrare le conversazioni con il dott. Galazzo fino a coinvolge la trasmissione televisiva che piazza una telecamera nascosta e riprende l’ultimo colloquio tra madre, dott. Galazzo e l’odontotecnico intermediario.

Sempre dalla trasmissione emerge che il dott. Galazzo sarebbe già sotto inchiesta da parte della magistratura per vicende simili e che l’Ateneo Milanese risulterebbe solo parte lesa. Da indiscrezioni raccolte da Odontoiatria33, ma non confermate dall’Ordine di Milano, nei suoi confronti sarebbe anche stato aperto un procedimento disciplinare, ora sospeso, in attesa che la magistratura faccia il suo corso.

A questo link l’intero servizio de Le Iene      

Tag

Articoli correlati

Attraverso una lettera anonima accuserebbe altri professori di aver preso “mazzette”


Potrebbe essere “ben gli sta” la reazione al racconto della mamma che ha versato 35 mila euro sui vari conti correnti indicati dal dott. Galazzo – dentista con un brevissimo...


Dopo il servizio de Le Iene di ieri sera (Domenica 18 dicembre) è ripartito il dibattito sulla pericolosità o meno del materiale.Da tempo la comunità scientifica evidenza...


Puntata odontoiatrica quella di ieri sera (domenica 18 dicembre) a Le Iene, il programma di denuncia di Italia Uno.Il servizio dell'inviato Filippo Roma si è occupato delle cliniche...


Altri Articoli

ANDI in collaborazione con AIO, CAO, Fondazione ANDI, diffonde una guida pratica per odontoiatri e personale di studio condivise con il Ministero della Salute


Dopo circa vent’anni sembra impossibile riuscire, ancora, a scoprire sull’ECM situazioni decisamente “difficili da capire”. Ed invece sembra chi si possa riuscire, e senza neppure impegnarsi...

di Norberto Maccagno


Per il Prefetto lo studio odontoiatrico sarebbe equiparato alle attività professionali e negli 11 Comuni “focolaio”, gli studi dovranno rimanere chiusi salvo per le emergenze


Tra le tante opportunità di aggiornamento professionale per i soci della Società Italiana di Parodontologia, anche quella offerta dal canale SIdP Edu 


Immagine di repertorio

A scoprirlo e denunciarlo il NAS di Catania ed i carabinieri di Pietraperzia, sequestrato anche lo studio. Cassarà (CAO Enna), ci costituiremo parte civile.


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove norme su Direttore sanitario e Autorizzazioni