HOME - Cronaca
 
 
25 Maggio 2018

Premio Listerine 2018

Pubblicato il bando della tredicesima edizione


La Commissione nazionale dei Corsi di Studio in Igiene Dentale, che cura organizzazione e promozione del Premio Listerine, ha pubblicato il bando dell’edizione 2018.

Realizzato grazie al contributo non condizionato di Johnson&Johnson, che anche per quest’anno rinnova l’impegno nel sostenere i CSID, premierà le due migliori tesi in igiene dentale sul tema “igiene orale”.

Confermati i contributi in denaro, 7000 euro per la prima classificata e 5000 euro per la seconda, di cui beneficeranno le sedi universitarie. Il contributo ricevuto dovrà essere utilizzato per l’inserimento di un tutor (laureato/diplomato in igiene dentale) che supporterà l’attività didattica e le attività pratico-professionali degli studenti del Corso di Studi di Igiene Dentale.

Il bando è destinato a tutte le sedi CSID e alle tesi discusse nell’anno solare 2018.

Per candidare una tesi è necessario attenersi alle modalità di iscrizione, preparazione e invio dei materiali dettagliate nel bando.

Ogni sede CSID riceverà locandine e leaflet con il bando integrale che può comunque essere richiesto alla segreteria organizzativa, scaricato da www.candidaturepremiolisterine.it e di cui trovate qui allegato il PDF.

Le tesi vincitrici saranno presentate in occasione di una giornata di approfondimento scientifico che si terrà a Novara sabato 16 febbraio 2019. 


Altri Articoli

Il Rapex (sistema comunitario di informazione rapida sui prodotti non alimentari) ribadice l’inutilità ed il Ministero rilancia l’informazione


Secondo l’articolata analisi utilizzata per dare un punteggio agli Atenei, per odontoiatria “vincono” Verona, Insubria e Foggia, per medicina il San Raffaele batte Milano Bicocca


In assenza di tutele pubbliche, queste le possibilità fornite da ENPAM e SaluteMia agli iscritti in caso di contagio e della impossibilità di continuare temporaneamente l’attività


Il Consejo General de Dentistas Spagnolo pubblica delle indicazioni per i cittadini e ribadisce la necessità di modificare la legge sulle società che offrono servizi sanitari


Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato il DCPM che conferma le restrizioni già in vigore con il precedente decreto dell’11 giugno


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove tecnologie in studio? Le omaggia IDI EVOLUTION