HOME - Cronaca
 
 
12 Giugno 2018

Sigilli ad uno studio odontoiatrico in provincia di Milano

Nei guai odontotecnico e direttore sanitario anche dal punto di vista fiscale


Secondo quanto riportato dalla stampa locale lo studio, sito a Paderno Dugnano, era di proprietà di un diplomato odontotecnico del 1962, ma regolarmente autorizzato in quanto intestato ad un vero dentista che svolgeva il ruolo di direttore sanitario.

A scoprire che all’interno non vi era traccia del vero dentista e che a curare i pazinti era il dilomato odontotecnico sono stati i militari della Guardia di Finanza che hanno fatto “visita” allo studio fingendosi pazienti.

Secondo le cronache lo studio, dove in una stanza vi era il laboratorio ed in un’altra lo studio,  era aperto dal 2013 ma il finto dentista -stando a quanto riportato dalla stampa- “è nella mente di tanti già da molto prima”.

Pazienti che “sarebbero stati totalmente allo scuro” del fatto che chi li curava non aveva la laurea. Posti i sigilli i minitari stanno ora verificando gli aspetti fiscali. Sembrerebbe che l’indagine sia cominciata a seguito della denuncia di un paizente che non aveva ricevuto la fattura per le cure svolte, ma anche la posizione del direttore sanitario.

Photo Credit: Il Notizairio.net

Articoli correlati

Il Tg satirico di Canale 5 smaschera l’illecito e spiega chi può effettuare lo sbancamento dentale. Le congratulazioni all’inviata di AIDIPro


Capita a Cava de’Tirreni in provincia di Salerno. La Guardia di Finanza, a seguito di una serie di indagini, effettuano una perquisizione nelle abitazioni di due fratelli alla ricerca di armi non...


Uno lavorava in un poliambulatorio medico, l’altro in un sottoscala, gli altri 2 arrotondavano facendo i buttafuori 


Il Segretario SIASO Fulvia Magenga precisa: l’art. 348 del codice penale tutela tutti i soggetti titolari di una specifica abilitazione, quindi anche gli ASO


cronaca     15 Luglio 2021

Abusivo da anni scoperto a Monza

Denunciato per esercizio abusivo della professione medica, illecita somministrazione di farmaci, circonvenzione di incapaci. Da anni non avrebbe presentato la dichiarazione dei redditi


Altri Articoli

Marco Veneziani

Con l’autore approfondiamo le tematiche trattate nel suo ultimo lavoro: nei due volumi vengono esaminate tutte le possibili soluzioni alle molteplici problematiche cliniche...


Elaborate da SidP e validate dall’Istituto Superiore di Sanità diventano le uniche da rispettare in tema di “Trattamento della parodontite di stadio I-III”


Il Tg satirico di Canale 5 smaschera l’illecito e spiega chi può effettuare lo sbancamento dentale. Le congratulazioni all’inviata di AIDIPro


Ancora qualche giorno per presentare la domanda per poter richiedere l’esonero parziale. Le domande direttamente dal sito ENPAM


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

ECM: abbiamo fatto il punto con Alessandro Nisio