HOME - Cronaca
 
 
19 Giugno 2018

Non solo estetica, ma una disciplina unitaria per viso, denti e sorriso

L’eredità del VIII Congresso Poiesis


L’estetica declinata in tutte le sue componenti: liceità, etica, biologia, comunicazione, psicologia, tecnica. E' l’argomento trattato durante l’VIII Congresso Internazionale Poiesis appena conclusosi nella splendida cornice del museo Nicolis di Verona in un clima di famigliare amicizia. Numerosa la partecipazione di soci e sponsor ad ascoltare nomi importanti come il professor Maurizio Ceccarelli, i dottori Loris Prosper Giuseppe PolipoRoberto Favero e la dottoressa Sarah Chick Richardson

Alla cerimonia d’apertura la presidente Poiesis, dottoressa Milvia di Gioia, ha rinnovato l’invito a prendere parte alle attività della società che raccoglie medici e odontoiatri con l’interesse comune per medicina estetica ed estetica facciale e rappresenta un laboratorio di ricerca e un momento di confronto importante per inserire, far crescere e divulgare tali discipline in ambito odontoiatrico.  Estetica del viso, estetica dentale ed estetica del sorriso sono tre componenti che si compenetrano e si rafforzano vicendevolmente. La diagnosi deve partire da un’analisi facciale per rendere i trattamenti efficaci e globali.  

La possibilità di ricorrere a tecniche di medicina estetica ha che fare, ancora una volta, non solo con la richiesta del paziente ma con i principi biologici dei tessuti periorali. Saper ascoltare capire e guidare il paziente attraverso il percorso odontoiatrico è di estrema e vitale importanza per accompagnarlo attraverso un viaggio che sia costruttivo e di soddisfazione.   Un percorso estetico così articolato deve essere condotto dal medico affiancato da un team competente, coeso e ben formato. In altri termini la terapia estetica del viso, del sorriso e dei denti è una terapia complessiva e globale che va impostata dal primo momento all’interno dello studio inteso come struttura, come team e come professionalità medica. 

Che odontoiatria e medicina estetica (o, per meglio definirla, estetica del periorale) siano due facce della stessa medaglia è stato ulteriormente approfondito nell’ultima importantissima sessione pomeridiana delle ben 13 Unità Locali dell’associazione, dove i vari coordinatori delle regioni d’Italia di Poiesis hanno portato il loro contributo mostrando quanto le tecniche di medicina estetica possano essere di supporto e di completamento alla terapia odontoiatrica e quanto la terapia medico-odontoiatrica -segnatamente in protesica ed ortodonzia – possa portare modifiche sostanziali nell’estetica globale del volto. Nei workshop interattivi a supporto, sono stati approfonditi l’importanza della gestione del colore in odontoiatria e l’utilizzo delle tecniche di ortodonzia invisibile.  

Il congresso è stato un momento di confronto costruttivo e rafforzativo di tante esperienze che ormai in estetica odontoiatrica rappresentano una realtà quotidiana volta al benessere della persona.  Particolarmente intensa e carica d’emozione la cerimonia di consegna dell’onorificenza di Presidente Onorario al dottor Ezio Costa, socio fondatore e presidente per ben 8 anni di Poiesis, che - in un breve excursus iconografico - ha ricordato i grandi passi compiuti dalla società: temi innovativi e elevato profilo scientifico il leit- motif delle passate edizioni congressuali.

La società scientifica ha già annunciato con forte entusiasmo il prossimo convegno internazionale che si terrà il 13 aprile 2019 e tutte le future e importanti collaborazioni con Simeo, AIO, ANDI, Icamp, con la finalità di dare ampia diffusione a questi importanti contributi nell’odontoiatria di tutti i giorni. 

A cura di: Ufficio Stampa

Articoli correlati

“I dentisti non mirano a eseguire ‘punturine intorno agli occhi’ ma riaffermano, e con forza, le proprie prerogative e competenze professionali, per le quali sono stati formati e per le cui...


Nelle giornate di venerdì 15 e sabato 16 febbraio 2019 a Roma ha avuto luogo il 23° Congresso Nazionale della Società Italiana di Odontoiatria Conservatrice che ha visto la...


I risvolti psicologici della medicina estetica anche in odontoiatria, questi i consigli per un migliore approccio


Dopo l'esposto promosso dal Collegio Italiano delle Società Scientifiche di Medicina Estetica inviato tra gli altri al Ministero della Salute ed alla FNOMCeO per segnalare un corso organizzato...


Altri Articoli

Secondo l’Associazione oltre 400 i controlli effettuati. Ecco come regolarizzare la propria posizione


Prof. Pelliccia: ‘’il dentista deve saper prendere le decisioni giuste al momento utile, vi aiutiamo a imparare a farlo’’


Assegnata in Commissione alla Camera una PdL che impone il 51% del capitale in mano all’iscritto all’Albo


Lodi: l’analisi impietosa, in evidenza contraddizioni e difetti di un sistema riservato ai ricchi


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi