HOME - Cronaca
 
 
29 Giugno 2018

DentalPro torna in televisione con i propri pazienti e dentisti

Nei nuovi spot due pazienti raccontano la loro esperienza, positiva


DentalPro ritorna sulla TV nazionale con la campagna multi-soggetto “Grazie DentalPro”, presente in contemporanea sulle più importanti emittenti televisive (Rai, Mediaset, La7).  

Il nuovo format di comunicazione, spiegano da DentalPro, “esalta le storie vere dei pazienti di DentalPro, persone che hanno ritrovato il sorriso grazie ai centri odontoiatrici presenti ormai in quasi tutto il territorio italiano”.  

Ad accompagnarli in video due veri dentisti di DentalPro, con tanto di numero di iscrizione all'Albo: uno di Arezzo ed una dott.ssa di Torino. 

“Mi chiamavano per nome, mi sono sentito riconosciuto” – ha raccontato Vito, uno dei protagonisti che per sua stessa ammissione solo con DentalPro è tornato a “mordere la vita”. L’agenzia che ha ideato la creatività è Walk.in. Pianifica GeoTagZone.  

Sotto i due video pubblicitari in cui Lucio e Vito, raccontano come “hanno trovato nuova vita” affidandosi alle cure dei professionisti DentalPro. 


Articoli correlati

L’On. Alberto Volponi è "il papà" di una delle leggi la cui applicazione, o la non applicazione, è da sempre alla base dello “scontro” giudiziario tra Catene, Sindacati ed anche Ordine: la...

di Norberto Maccagno


Si chiude una vicenda che ha scritto importanti passaggi giurisprudenziali in tema di ruolo di verifica e di autonomia della CAO


Video intervista all’avvocato Maddalena Giungato in tema di pubblicità in odontoiatria e responsabilità del direttore sanitario


L’europarlamentare Nicola Danti presenta interrogazione per verificare che non siano state violate le norme su libera concorrenza  


Contestato in varie provincie italiane il superamento del limite di spesa in tema di inserzioni pubblicitarie. Ecco cosa dice la norma


Altri Articoli

Storica sentenza di un tribunale australiano nei confronti di un anonimo paziente che invitava a stare alla larga da uno studio dentistico. Google dovrà fornire le generalità


Sostenuto anche dalle Regioni Ordini professionali e società scientifiche per informare i cittadini. L’invito è quello di diffonderlo per migliorare l’informazione


L’obiettivo è quello di riunire le parti interessate in specifici gruppi di Paesi europei per sensibilizzare e condividere le esperienze.


Il “padre” della prima Legge sulla pubblicità sanitaria ci racconta come è nata e perché non fu applicata nella sua totalità e dice: “oggi più di ieri al paziente serve un Ordine che possa...


L’Agenzia delle Entrate è intervenuta sul tema facendo distinguo soprattutto sui dispositivi proveniente da paesi extra UE. I chiarimenti del Consulente Fiscale SUSO


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove norme su Direttore sanitario e Autorizzazioni