HOME - Cronaca
 
 
12 Luglio 2018

Master in Prosthodontic Sciences

Università di Siena


Anche per l’Anno Accademico 2018-2019, il Dipartimento di Biotecnologie Mediche dell’Università di Siena – in collaborazione con AIOP (Accademia Italiana di Odontoiatria Protesica) propone il Master in Prosthodontic Sciences.

Della durata di tre anni e in lingua inglese, il Master si pone l’obiettivo di rendere gli studenti alla fine del loro percorso formativo esperti nella protesi rimovibile, parziale e totale, nella protesi fissa realizzata su monconi naturali e implantari, nelle procedure odontotecniche sia tradizionali che digitali, nelle interrelazioni con la paradontologia, l'implantologia e l'ortodonzia, nelle nuove tecnologie digitali di realizzazione dei manufatti protesici.

Ogni studente sarà affiancato da un tutor di riferimento per la ricerca, che lo seguirà durate l’intero periodo di studio e lo supporterà nella realizzazione del progetto di ricerca che verrà assegnato a ciascuno nel primo anno di corso.

Le attività didattiche saranno strutturate in: moduli trimestrali; specifici workshop a tema; seminari settimanali per discussione e analisi critica della letteratura protesica; workshop mensili su analisi critica e revisione dettagliata della letteratura appena pubblicata; discussioni settimanali di casi clinici; attività pre-clinica; attività di laboratorio e di ricerca.

Per informazioni

School of Dental Medicine - Tel. +39 0577 233354 o 0577 233131 (dalle 9.00 alle 13.00 dal lunedì al venerdì) -  master.protesi@unisi.it - https://dentistry.unisi.it

Altri Articoli

Per il dott. Nuzzolese bene, ma ora ci si deve attivare per sensibilizzare i Tribunali


Capita a Ravenna, il direttore sanitario sarebbe recidivo ed in causa con lo studio perché non lo pagava


Queste le responsabilità legali, assicurative, deontologiche e morali dell’odontoiatra


Ordinanza del Sindaco di Santo Stefano di Magra (Sp), intanto il centro di Sarzana ha sospeso l’attività clinica


Presenti sindacati ed associazioni delle ASO per un confronto sulle questioni aperte


 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


28 Giugno 2018
Nuove acquisizioni in tema di placca batterica: come modificarla per renderla meno aggressiva

Il microbiota orale: i mezzi per diminuirne la patogenicità al fine di salvaguardare tessuti dentali e parodontali

 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi