HOME - Cronaca
 
 
03 Settembre 2018

Salute orale nelle comunità svantaggiate nei paesi a basso reddito

Al via le iscrizioni al master COI


In tema di salute orale sono presenti molte disuguaglianze e bisogni insoddisfatti, sia nei Paesi cosiddetti ricchi che in quelli a basso reddito. Per rimediare a questo sono necessari interventi precisi ed una programmazione sanitaria mirata e sostenibile nel tempo, ma anche professionisti preparati e formati per essere pronti ad agire nelle condizioni che questa situazione prevede.  In risposta a queste necessità nasce il Master Universitario di 1° livello in “Salute orale nelle comunità svantaggiate e nei paesi a basso reddito”.

Unico nel suo genere in Italia, è stato attivato per la prima volta nel 2006 su iniziativa dell’organizzazione non governativa COI e conta ben 9 edizioni e 121 partecipanti totali. La nuova edizione è organizzata dall’Università degli Studi di Torino, in collaborazione con l’ONG Cooperazione Odontoiatrica Internazionale (COI), European Center for Intercultural Training in Oral Health (ECITOH) e Fondazione Ricerca Molinette Onlus.

Il fine del Master è quello di creare un percorso formativo validato da linee guida internazionali condivise, che possa formare degli operatori professionalmente preparati ad inserirsi in attività lavorative o di volontariato nel campo della cooperazione internazionale, della solidarietà, del sistema pubblico e del privato-sociale in ambito odontoiatrico e non solo.  


La decima edizione prenderà il via nel gennaio 2019, avrà durata annuale e prevede l’ammissione di un numero massimo di 20 studenti. Il Master si rivolge ai laureati nelle discipline sanitarie e odontoiatriche, ma anche a coloro che sono già impegnati in ambiti lavorativi legati ai Paesi a basso reddito e alle comunità svantaggiate in Italia, nonché nel volontariato, e che desiderino approfondire queste tematiche per rendere il loro impegno professionale e umanitario più adeguato alla realtà operativa di impiego, più efficace ed efficiente. 

L’obiettivo formativo principale è di fornire al partecipante, attraverso lo studio teorico e attività pratiche, gli strumenti per:

  • Conoscere la realtà e le problematiche sanitarie e di salute orale dei Paesi a basso reddito e delle comunità svantaggiate in Italia, e il mondo della cooperazione internazionale; 
  • Apprendere la metodologia per realizzare progetti di solidarietà e di odontoiatria sociale;
  • Conseguire la capacità di lavorare in partnership secondo le linee guida della cooperazione, contribuire efficacemente ad un programma sul campo nelle sue varie fasi di realizzazione e progettare risposte concrete ed adeguate ai problemi di salute delle comunità.    


Programma di studio

Il master approfondisce la realtà sanitaria, la sua evoluzione e l’acceso ai servizi sia nei Paesi ad alto che a basso reddito. Sempre più spazio è dedicato alla trattazione delle problematiche di salute generale e orale delle comunità svantaggiate in Italia, in particolare migranti, rifugiati, e anziani.Verranno illustrate le tecniche adeguate e il corretto approccio, sia in ambito formativo, che in tema di prevenzione e cura. Alla fine del master i partecipanti saranno in grado di progettare e realizzare interventi di cooperazione internazionale e presso le comunità svantaggiate in Italia, coerenti con le linee guida internazionali.

La metodologia didattica prevede un’alternanza tra lezione frontale, esercitazioni e role playing. Sono previsti approfondimenti tramite la metodologia e-learning. Sarà inoltre possibile partecipare a progetti in Italia e all’estero con l’ong COI o con altre organizzazioni. 

Preiscrizione

A partire da oggi 3 Settembre 2018tramite il portale dell’Università degli Studi di Torino www.unito.it 

Frequenza

La frequenza è prevista per 7 sessioni, da svolgersi nei giorni di venerdì e sabato presso la sede di ECITOH, in Via Nizza 230 a Torino.  

Requisiti di accesso

Prevalentemente indicato per le Lauree in Odontoiatria e Protesi dentaria, Medicina e Chirurgia, Igiene Dentale, ma aperto anche ad altre lauree, purché con curriculum di studi e/o stato di servizio attinenti agli argomenti del Master. 

Crediti ECM e CFU

La partecipazione al Master esonera dall’acquisizione dei crediti ECM per la durata del corso. L’ottenimento del Master comporta l’acquisizione di 60 Crediti Formativi Universitari.  

Costo
€ 2.000 pagabili in due rate (1° rata € 1.100 durante l’immatricolazione; 2° rata € 900 entro il 31/05/2019). Dal 2017 le spese di formazione per i liberi professionisti sono deducibili integralmente fino a 10.000 euro annui.  

Informazioni 

Per maggiori informazioni contattare l’ong COI allo 011 6708185, oppure scrivere a: coingo@cooperazioneodontoiatrica.eu

Articoli correlati

eventi     01 Gennaio 2019

Master in implantologia protesica

Università degli studi di Torino


Per il nuovo anno accademico 2018-2019, l’offerta formativa dell’Università degli studi della Campania Luigi Vanvitelli si arricchisce di un nuovo Master organizzato dalla...


Ancora possibile iscriversi al master COI


cronaca     14 Settembre 2018

L’ortodonzia del futuro

Master di II livello in ortognatodonzia


Altri Articoli

1200 cliniche dentali presenti su tutto il territorio spagnolo apriranno le loro porte alle future mamme. Questi gli aspetti chiave da seguire suggeriti alle donne in gravidanza


Collaboratori, titolari di studio e team odontoiatrico, visti dal consulente di gestione. Le criticità, i consigli e le “soluzioni”


Obbiettivo, supportare i professionisti del settore odontoiatrico con il servizio transizioni di studio dentistico


L’Associazione Medici ed Igienisti Centri Odontoiatrici chiede l’intervento della CAO Nazionale a sostegno di opera con professionalità e passione a tutela della salute dei...


FESPA denuncia la mancanza di dotazione minima strutturale degli ambulatori Odontoiatrici del Verbano Cusio Ossola che ora rischiano la chiusura


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi