HOME - Cronaca
 
 
14 Settembre 2018

Milleproghe, non passa emendamento su ENPAM

Le Società di capitale dovranno versare il contribuito già per il fatturato 2018


Con l’approvazione con il voto di fiducia alla Camera, e la probabile “blindatura” anche al Senato, il decreto Milleproghe non dovrebbe più subire modifiche. Sfuma così la possibilità per tutti gli studi odontoiatrici organizzati in società di capitale di vedersi posticipato l’obbligo di versare lo 0,5% del fatturato come previsto dalla legge di Bilancio 2018. 

A tentare di posticipare l’obbligo al fatturato del 2019, era stato l’emendamento proposto dall’Onorevole Marco D’Atis, bocciato però nell’ultima riunione della Commissione, prima che il testo approdasse in Aula. 

Salvo interventi legislativi dell’ultimo momento, le società operanti nel settore odontoiatrico dovranno versare, entro il 30 settembre 2019, lo 0,5% di quanto fatturato nell’esercizio 2018. 

A questo link l’approfondimento di Odontoaitria33 con le modalità di versamento ed i soggetti interessati.  

Articoli correlati

Le indicazioni di ENPAM sui soggetti coinvolti e sulle modalità contributive


La FNOMCeO prende atto della delibera dell’AGCM sulle quote societarie delle StP ma ritiene che l’interpretazione letterale della norma di cui all'art. 10, comma 4, lett. b), legge n....


Queste le responsabilità legali, assicurative, deontologiche e morali dell’odontoiatra


Altri Articoli

I lavoratori già in costanza di lavoro sono esonerati dal conseguire l’attestato di qualifica professionale per essere assunti come ASO. Andrea Tuzio ci spiega chi ne ha diritto e come...


Contesta la norma sull’obbligo di autorizzazione ed intraprende la via giudiziaria. Il racconto della sua battaglia, solitaria, contro “la burocrazia e le leggi in contraddizione tra loro”


Le vicende di alcune Catene spagnole, ed italiane, confermano che il vero problema per pazienti e non solo si chiama "finanza creativa" e non cure. Qualche settimane fa ricevo una mail da parte di un...

di Norberto Maccagno


Fiorile: scelta grave che non frena l’evasione fiscale e crea una situazione paradossale tra chi si rivolge al pubblico e i pazienti che si rivolgono ad un dentista privato


Per Dentix Italia sono solo indiscrezioni di stampa ed assicura che non ci sono problemi per pazienti e collaboratori 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove norme su Direttore sanitario e Autorizzazioni