HOME - Cronaca
 
 
14 Settembre 2018

Milleproghe, non passa emendamento su ENPAM

Le Società di capitale dovranno versare il contribuito già per il fatturato 2018


Con l’approvazione con il voto di fiducia alla Camera, e la probabile “blindatura” anche al Senato, il decreto Milleproghe non dovrebbe più subire modifiche. Sfuma così la possibilità per tutti gli studi odontoiatrici organizzati in società di capitale di vedersi posticipato l’obbligo di versare lo 0,5% del fatturato come previsto dalla legge di Bilancio 2018. 

A tentare di posticipare l’obbligo al fatturato del 2019, era stato l’emendamento proposto dall’Onorevole Marco D’Atis, bocciato però nell’ultima riunione della Commissione, prima che il testo approdasse in Aula. 

Salvo interventi legislativi dell’ultimo momento, le società operanti nel settore odontoiatrico dovranno versare, entro il 30 settembre 2019, lo 0,5% di quanto fatturato nell’esercizio 2018. 

A questo link l’approfondimento di Odontoaitria33 con le modalità di versamento ed i soggetti interessati.  

Articoli correlati

Le indicazioni di ENPAM sui soggetti coinvolti e sulle modalità contributive


La FNOMCeO prende atto della delibera dell’AGCM sulle quote societarie delle StP ma ritiene che l’interpretazione letterale della norma di cui all'art. 10, comma 4, lett. b), legge n....


Queste le responsabilità legali, assicurative, deontologiche e morali dell’odontoiatra


Altri Articoli

Una ricerca tutta italiana ha messo a confronto alcuni strumenti che possono ridurre il rischio di contagio da Covid-19 attraverso l’aerosol


Landi: uno scambio di vedute che ha permesso di modificare un documento che avrebbe potuto comportare problemi per la gestione della post pandemia per gli studi odontoiatri europei


Un nuovo approccio clinico basato sulla medicina dei sistemi, per la cura della malattia parodontale, che in Italia colpisce il 60% della popolazione


Cronaca     03 Luglio 2020

ENPAM: completato il CDA

Eletti i tre consiglieri delle consulte. Quella della Quota “B” sarà rappresentata dall’odontoiatra Gaetano Ciancio


L’85% dei titoli sono conseguiti da cittadini italiani. Stabile anche il numero dei riconoscimenti dei titoli di residenti stranieri 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove tecnologie in studio? Le omaggia IDI EVOLUTION