HOME - Cronaca
 
 
25 Settembre 2018

Ortodonzia “fai da te”, quali i rischi

Se ne parla domani ad UnoMattina su Rai Uno


Già da tempo possibile negli Usa ed in altri paesi europei, da qualche tempo anche in Italia è possibile acquistare il kit che consente di auto prendersi l’impronta delle arcate e farsi realizzare un allineatore trasparente senza recarsi da un dentista. 

Ma quali sono i rischi che si corrono affidandosi, all’autocura su materie così delicate, che presuppongono una diagnosi e la prescrizione di una terapia, e che incidono anche pesantemente sulla salute? 

Di questo fenomeno se ne parlerà domani ad Uno Mattina di Rai Uno (ore 8,30 circa): ospiti in studio, il Presidente della Commissione Albo Odontoiatri nazionale, Raffaele Iandolo, il presidente dell’Ordine dei medici di Roma, Antonio Magi e il professor Raoul D’Alessio, presidente del Sindacato unitario specialità Ortognatodonzia (Suso) di Roma.

Sull'argomento leggi anche:

26 Aprile 2018 Allineatori dentali trasparenti fai da te, la Spagna li vieta


Articoli correlati

Ordine degli odontoiatri e Collegio degli odontotecnici ribadiscono che gli allineatori sono dispositivi medici che devono essere prescritti dal medico e realizzati da laboratori autorizzati


Ne hanno parlato i professori Siciliani e Lombardo analizzando vantaggi e limiti degli allineatori ortodontici, sempre più diffusi sul mercato

di Arianna Bianchi


Eseguire trattamenti ortodontici a distanza o rilevare impronte a pazienti inviati da terzi senza poi continuare e seguire la terapia. Abbiamo chiesto agli esperti SIOF i rischi legali e deontologici


Chiesta attenzione verso le politiche di aziende sugli allineatori trasparenti e sulla possibilità di inviare i dispositivi direttamente a casa del paziente. Avviata interlocuzione con il...


In qualsiasi modo decida di parlare delle possibilità offerte dalle nuove tecnologie in tema di ortodonzia (ovviamente non cliniche) ed in particolare per gli allineatori trasparenti diciamo più o...

di Norberto Maccagno


Altri Articoli

La lettura, ironica, data da alcuni lettori su Facebook della sentenza del Tar Lombardia che ha accolto il ricorso di un dentista sospeso dall’ATS perché non vaccinato, consentendo di...

di Norberto Maccagno


Non cambia la sede, sempre Bologna, le iscrizioni (gratuite) entro il 25 marzo. Queste le nuove scadenze per invio abstract e poster


Firmato il DPCM sulle attività essenziali, non servirà il Green pass per accedere a cure e visite neppure per gli accompagnatori, fermo restando il rispetto delle regole sul triage


Il 7,2% di medici ed odontoiatri che, sulla piattaforma del Green pass, risultano ‘inadempienti’ e da verificare. Anelli: “si tratta di un dato grezzo che non fotografa la situazione reale”


ANSOC scrive al Ministero chiedendo un incontro insieme alle altre Associazioni di riferimento. Di Fulvio: “Inspiegabile ed assurda la riduzione di rimborso da somme già insufficienti a coprire i...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Crediti ECM: come odontoiatri ed igienisti dentali possono gestirli dalla piattaforma CoGeAPS

 
 
 
 
chiudi