HOME - Cronaca
 
 
08 Ottobre 2018

Due finti dentisti condannati in provincia di Vicenza

La pena arriva dopo due anni di dibattimento, confiscata l’attrezzatura


L’inchiesta della magistratura nasce nel 2013 dopo la denuncia di una paziente che non era convinta di essere stata curata da veri dentisti. Così, stando a quanto ricorda la stampa locale, sarebbe emerso che la signora non si era rivolta ad uno studio odontoiatrico ma ad un laboratorio odontotecnico gestito dal padre (76 anni) ed il figlio (54 anni).

Dagli articoli pubblicati sulla stampa locale non si capisce se nel laboratorio era stato allestito uno studio odontoiatrico o le cure che sarebbero state effettuate dagli imputati, erano eseguite nel laboratorio. 

Secondo le indagini, riporta Il Giornale di Vicenza, gli investigatori avrebbero appurato che i due imputati “in più di un’occasione avevano fatto i dentisti veri e propri curando carie e applicando personalmente le protesi dentarie ai loro pazienti”.

Accusa respinta dai due che hanno sempre sostenuto “di aver compiuto esclusivamente attività consentire dal loro titolo, e di fatto di non aver lavorato come medici odontoiatri, e di non avere applicato protesi”. Di parere diverso il Giudice che al termine del dibattimento ha ritenuto di condannare entrambi a tre mesi di reclusione, godendo della sospensione condizionale della pena. 

Sempre secondo la stampa locale, la strumentazione ed il materiale che era stato sequestrato durante le indagini, il Giudice ne ha disposto la confisca. Una volta che sarà pubblicata la sentenza i due potranno ricorrere in appello. 

Articoli correlati

ll NAS di Parma, “dopo approfondite indagini” presso un studio in provincia di Piacenza, hanno dennuicato 4 persone ritenuti responsabili, in concorso, dei reati di esercizio abusivo di una...


Secondo la stampa locale dal gennaio 2016 fino al luglio 2017, avrebbe esercitato abusivamente la professione di odontoiatra senza il requisito fondamentale, la laurea. Per questo motivo, dopo un...


Alla vicenda della moglie dentista che faceva lavorare il marito (con diploma di elettrotecnico), avevamo dedicato anche un ironico DiDomenica. Nei giorni scorsi è intervenuto, meno...


Il suo “target” di riferimento erano i cittadini extracomunitari dello Sri Lanka e del Pakistan visto che lo studio abusivo, scoperto nella centrale via Toledo di Napoli dalla Guardia di Finanza,...


Una mirata attività di indagine dei carabinieri durata alcuni mesi, così informa la stampa locale, ha permesso di scoprire un finto dentista di 54 anni che operava in uno studio odontoiatrico nel...


Altri Articoli

E’ tempo di iscriversi al Congresso Internazionale più ricco del 2019 e di sfruttare le quote agevolate valide fino a fine mese su congressaio.it Dal 13 al 15 giugno l’Associazione Italiana...


Il medico Alberto Oliveti (nella foto) è stato riconfermato all’unanimità presidente dell’Adepp, l’associazione degli enti di previdenza privati italiani.Oliveti che è alla guida...


Se il 71% dei laureati nelle professioni sanitarie, a un anno dal conseguimento del titolo, ha già un lavoro per la professione di igienista dentale tale tasso di occupazione sale all’89%. Un dato...


Solo la società odontoiatrica autorizzata può fare pubblicità, se a farla è il marchio di unnetwork è da rimuovere.Lo ha previsto il Comune di Sarzana intimando la “copertura” di cartelloni...


ll NAS di Parma, “dopo approfondite indagini” presso un studio in provincia di Piacenza, hanno dennuicato 4 persone ritenuti responsabili, in concorso, dei reati di esercizio abusivo di una...


 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


28 Giugno 2018
Nuove acquisizioni in tema di placca batterica: come modificarla per renderla meno aggressiva

Il microbiota orale: i mezzi per diminuirne la patogenicità al fine di salvaguardare tessuti dentali e parodontali

 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi