HOME - Cronaca
 
 
19 Ottobre 2018

Arrestato il proprietario di iDental ed altre tre persone

Il Ministro della salute spagnolo promette interventi legislativi, mentre nasce il problema “finanziamenti”


Il direttore di iDental ed altre tre persone sono state poste in stato di arresto con l’accusa di frode.Secondo quanto riportato dalla stampa spagnola le indagini finanziare nate dopo il fallimento della Catena spagnola sarebbero ora concentrate per fare mergere fondi dirottati in paradisi fiscali o all’estero.

Indiscrezioni indicherebbero Panama e la Turchia i paesi in cui si sono concentrate le indagini. 

Sul fronte politico il Ministro della Salute Maria Luisa Carcedo ha dichiarato che è necessario "stabilire misure di prevenzione" per evitare un’altra "grande truffa", come iDental e ha annunciato che il suo il dipartimento lavora per evitare pubblicità ingannevoli che possano condizionare le scelte dei pazienti. Intanto sul fronte della tutela dei pazienti emerge la questione finanziamenti.

Secondo l’associazione dei consumatori ad alcuni pazienti sarebbero stati attivati “finanziamenti personali” e non finalizzati alle cure odontoiatriche, in questo caso sarà molto difficile riuscire a fare interrompere le rate da pagare e riuscire a farsi restituire quanto già versato fanno notare i legali dei consumatori. 

Articoli correlati

Celebrata una Professione ed una Associazione in continua evoluzione che bene si interseca con il concetto dinamico della salute


Rinnovate le cariche istituzionali per i prossimi 3 anni del Consiglio Direttivo, Collegio dei Probiviri, Collegio dei Revisori dei Conti


Da venerdì 20 novembre in modalità virtuale. La presentazione del presidente Abbinante


I protocolli utilizzati dagli igienisti dentali italiani riescono a calmierare la diffusione dell’infezione da Covid-19, i dati da una ricerca italiana


Grande partecipazione per la prima convocazione dell’Assemblea Nazionale degli iscritti e prime elezioni per eleggere l’Esecutivo Nazionale AidiPRO 


Altri Articoli

Il dott. Nick Sandro Miranda informa delle criticità indicate dall’OMCeO di Udine spiegandone alcuni passaggi 


Sotto la lente dell’Autority presunte pratiche commerciali scorrette nell’offerta di servizi assicurativi, pratiche evidenziate anche nell’esposto ANOMEC


SIdP: parodontite e diabete, un pericoloso legame a doppio filo. Grazie ai dentisti si può prevenire attraverso diagnosi precoce ed individuare grazie a semplici test alla poltrona


Disappunto del dott. Mele su di una decisione dell’Agenzia delle Entrate che rischia di complicare la vita dei contribuenti in periodo di Covid e scadenze fiscali


Alcune considerazioni di Maurizio Quaranta sul tema dell’Iva sui riuniti odontoiatrici nate da incomprensioni sulla lettura del Dl 34/2000 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Il prof. Burioni spiega come funzionano i test Covid e dà qualche consiglio agli odontoiatri ed igienisti dentali