HOME - Cronaca
 
 
19 Ottobre 2018

Arrestato il proprietario di iDental ed altre tre persone

Il Ministro della salute spagnolo promette interventi legislativi, mentre nasce il problema “finanziamenti”


Il direttore di iDental ed altre tre persone sono state poste in stato di arresto con l’accusa di frode.Secondo quanto riportato dalla stampa spagnola le indagini finanziare nate dopo il fallimento della Catena spagnola sarebbero ora concentrate per fare mergere fondi dirottati in paradisi fiscali o all’estero.

Indiscrezioni indicherebbero Panama e la Turchia i paesi in cui si sono concentrate le indagini. 

Sul fronte politico il Ministro della Salute Maria Luisa Carcedo ha dichiarato che è necessario "stabilire misure di prevenzione" per evitare un’altra "grande truffa", come iDental e ha annunciato che il suo il dipartimento lavora per evitare pubblicità ingannevoli che possano condizionare le scelte dei pazienti. Intanto sul fronte della tutela dei pazienti emerge la questione finanziamenti.

Secondo l’associazione dei consumatori ad alcuni pazienti sarebbero stati attivati “finanziamenti personali” e non finalizzati alle cure odontoiatriche, in questo caso sarà molto difficile riuscire a fare interrompere le rate da pagare e riuscire a farsi restituire quanto già versato fanno notare i legali dei consumatori. 

Articoli correlati

I restauri protesici basati su sistemi ceramici hanno acquisito sempre più importanza grazie alla loro resa estetica e biocompatibilità. Questi restauri in ceramica integrale,...

di Lara Figini


Sin dalla sua prima introduzione, più di cinquant’anni fa, l’innesto di tessuto molle è stato sempre più utilizzato nella pratica clinica per aumentare lo spessore del...

di Lara Figini


Alla vigilia dalla scadenza, TSRM anticipa un’applicazione “morbida” dell’obbligo di invio dei dati delle fatture emesse al StS da parte delle nuove professioni sanitarie, Igienisti Dentali...


Pillole di evidenza scientifica per la pratica quotidiana è il nuovo approfondimento per i lettori di Odontoiatria33 curato dal prof. Esposito. Oggi si parla di impianti


Il contratto avrà la durata di 12 mesi per un progetto di prevenzione e gestione delle malattie paradontali, domande entro il 7 gennaio 2020


Altri Articoli

I ministeri competenti starebbero lavorando ad un Decreto per poter concedere anche ai professionisti il bonus da 600 euro ad aprile, che potrebbe essere esteso a mille a maggio


Disponibile da oggi il manuale: “Le infezioni nello studio odontoiatrico - manuale operativo di prevenzione del contagio per Odontoiatri, Igienisti e ASO”


Alessandro Baj

Test sierologici fine a se stessi o studi multicentrici di ricerca? Ne abbiamo parlato con il professor Alessandro Baj


Il Tavolo tecnico modifica il testo su mascherine e camici ed il CTS approva. Il prof Gherlone ci spiega le modifiche e parla del futuro del Tavolo Tecnico 


Alcune considerazioni del dott. Dario Bardellotto sulle possibili soluzioni per combattere gli inquinanti indoor chimici, fisici e biologici di uno studio dentistico


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

COVID-19 ed odontoiatria, il punto del prof. Roberto Burioni