HOME - Cronaca
 
 
08 Novembre 2018

Il COI festeggia i suoi primi 25 anni con un convegno sull’Odontoiatria sociale. Appuntamento a Torino il 17 novembre


Sabato 17 Novembre a partire dalle 14,00 avrà luogo nell’Aula  Magna della Dental School di Torino (via Nizza 230)  il convegno: Odontoiatria Sociale in Piemonte: esperienze e prospettive.

L’evento è organizzato dal COI la Cooperazione Odontoiatrica Internazionale, ONG Torinese che da 25 anni si occupa di promuovere  la salute orale di base nei Paesi a basso reddito e nelle fasce deboli della popolazione Italiana.  

Il COI è il capofila del progetto Odontoiatria Sociale in rete  che ha come partner Il Comune di Torino, il SERMIG Arsenale della pace, l’Associazione Camminare insieme, Asili Notturni, Protesi Dentaria gratuita e il Banco Farmaceutico. 

Una rete di realtà del terzo settore che opera congiuntamente offrendo alle fasce più deboli della popolazione Torinese  percorsi di cura in ambito odontoiatrico. Un Network a fianco dei più fragili realizzato con il sostegno della Compagnia di San Paolo. 

Il convegno consentirà di approfondire i vari progetti attivati e di fare il punto sull’Odontoiatria sociale. 

Articoli correlati

Il 30 aprile è partito il primo crowdfunding italiano sull'odontoiatria sociale promosso dal Coordinamento di Odontoiatria Sociale in Rete nell’ambito della sperimentazione di crowdfunding 2019...


Grande partecipazione e contenuti di alto livello scientifico per il XXIII Congresso Nazionale COI-AIOG svoltosi A Bologna lo scorso 29 e 30 Marzo.L’evento si è rivolto, come di...


L'osteointegrazione di un impianto necessita di alcuni mesi di guarigione, come minimo, e questo periodo, che richiederebbe il non immediato inserimento dei denti, viene quasi...

di Lara Figini


Altri Articoli

Secondo l’Associazione oltre 400 i controlli effettuati. Ecco come regolarizzare la propria posizione


Prof. Pelliccia: ‘’il dentista deve saper prendere le decisioni giuste al momento utile, vi aiutiamo a imparare a farlo’’


Assegnata in Commissione alla Camera una PdL che impone il 51% del capitale in mano all’iscritto all’Albo


Lodi: l’analisi impietosa, in evidenza contraddizioni e difetti di un sistema riservato ai ricchi


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi