HOME - Cronaca
 
 
07 Novembre 2018

SIOI a tutela della salute dei denti dei bambini. Nasce ‘’chiedilo all’odontoiatra pediatrico’’


Gli odontoiatri pediatrici della SIOI, nel mese di novembre, saranno presenti e a disposizione nelle “piazze” italiane (asili, scuole, palestre, circoli ricreativi….) con un progetto di comunicazione per aiutare genitori, familiari, insegnanti, igieniste a centrare gli obiettivi di prevenzione, diagnosi e terapia delle patologie di maggior interesse odontoiatrico nel bambino perché, ricordano da SIOI: “un bambino sano oggi, sarà un adulto sano domani”. 

La SIOI – Società Italiana di odontoiatria Infantile – si attiva nuovamente per la prevenzione odontoiatrica in età evolutiva con il progetto di comunicazione “Chiedilo all’odontoiatra pediatrico”.  

“La domanda odontoiatrica da parte di fasce di popolazione anche clinicamente fragili è aumentata nel tempo, ma l’accesso al trattamento, a tutt’oggi, è ridotto per la limitata offerta specialistica delle strutture pubbliche e private”, sottolineano da SIOI. 

D’altra parte, il ruolo dell’odontoiatria è oggi cambiato rispetto al passato soprattutto in considerazione della correlazione tra salute del cavo orale e salute sistemica. Le cure odontoiatriche hanno subito una flessione negli anni della crisi economica. 4.000.000 di persone hanno rinunciato nel 2017 all’odontoiatra.

L’Italia è al terzultimo posto nella UE per le cure odontoiatriche.  La SIOI ha deciso di essere presente sul territorio nazionale per fornire informazioni, dare consigli, dipanare dubbi che spesso disorientano i genitori. Ciò allo scopo di promuovere una corretta prevenzione delle malattie che più frequentemente possono compromettere la salute della bocca in età evolutiva, dalla nascita alla adolescenza. 

“Dalla ricerca nel web - afferma il dott. Luigi Paglia (nella foto) Presidente della Società Italiana di Odontoiatria Infantile - è emersa infatti la necessità di dare corrette risposte ai genitori che utilizzando internet , interpretano in modo sbagliato notizie non sempre validate scientificamente. Molto spesso le risposte sono diverse, non conformi alle linee guida e alle raccomandazioni cliniche”.  

Il board scientifico della SIOI ha predisposto del materiale informativo che sarà veicolato attraverso i soci che hanno aderito all’iniziativa in modo da rispondere in modo corretto, controllato, eticamente supportato, alle domande di salute odontoiatrica relative ad un periodo così importante e delicato della crescita dell’individuo.   

Articoli correlati

Paglia: la prevenzione della salute orale deve prevedere un approccio materno-infantile, migliorare il benessere di madri, neonati e bambini è la chiave per la salute della prossima generazione


Premiato il rigore scientifico, la volontà nel perseguire l’eccellenza divulgativa e l’entusiasmo che caratterizzano il lavoro di tutto il Consiglio Direttivo della SIOI


Il presidente Ferrazzano chiede interessamento ed interventi mirati per sostenere la salute orale messa ancora più in crisi dalla pandemia


Documento della Società italiana di Odontoiatria infantile pubblica una guida per il trattamento odontoiatrico nei bambini 


Gianmaria Fabrizio Ferrazzano è il nuovo presidente della Società Italiana di Odontoiatria Infantile. Ci racconta il futuro della Società scientifica e quello dell’odontoiatria pediatrica


Altri Articoli

Ad aprire le lezioni il prof. Carlo Guastamacchia. Ancora la possibilità di iscriversi ad una full immersion di tre giorno a gennaio


Il doppio libro sulla Restaurativa Adesiva dei settori latero-posteriori supera le 2 mila copie vendute. Albonetti (EDRA), merito della qualità e professionalità dell’Autore


Per il prof. Gagliani l’odontoiatria dovrà imparare a crescere in relazione a quelle che sono le mutate esigenze della popolazione puntando su di un sistema sinergico tra un privato finanziatore...

di Massimo Gagliani


E’ successo in provincia di Reggio Calabria. I carabinieri lo hanno trovato in studio a lavorare nonostante il provvedimento dell’ASL


In collaborazione con un poliambulatorio cittadino e l’Università La Bicocca offrirà prestazioni e protesi alle persone socialmente deboli


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

ECM: abbiamo fatto il punto con Alessandro Nisio