HOME - Cronaca
 
 
29 Novembre 2018

Per due giorni Torino “capitale dell’odontoiatria italiana”, al via (venerdì) il Primo Convegno nazionale CAO 


Le più moderne tecniche e le tecnologie più innovative nelle diverse branche dell’odontoiatria clinica saranno al centro del 1° Convegno nazionale della Commissione Albo Odontoiatri che, dedicato all’odontoiatria quale eccellenza italiana, si svolgerà a Torino, presso la sede dell’Ordine dei Medici (Villino Raby, Corso Francia, 8), dal 30 novembre al 1° dicembre.

“È con grande orgoglio e piacere che, per la prima volta, la Commissione Albo Odontoiatri festeggia la professione, eccellenza nel panorama mondiale, con relatori italiani ma di fama internazionale” spiega il presidente della Commissione Albo Odontoiatri della FNOMCeO, Raffaele Iandolo.

Sarà davvero una "Festa della professione odontoiatrica”, durante la quale si alterneranno i migliori specialisti del panorama nazionale e internazionale, per relazionare, di fronte ai 106 presidenti delle Commissioni Albo Odontoiatri degli Ordini dei medici e odontoiatri italiani e ai Componenti delle Commissioni FNOMCeO, ciascuno sulla materia di propria competenza: dalla parodontologia (Filippo Graziani, Giovanni Zucchelli e Maria Gabriella Grusovin) alla conservativa (Angelo Putignano e Paolo Generali), dalla protesi (Massimo Fuzzi, Costanza Micarelli) all’implantologia (Ugo Covani ed Eugenio Romeo), dalla medicina orale (Giuseppina Campisi e Lorenzo Lo Muzio), all’endodonzia (Nicola Perrini) fino alle nuove tecnologie in rigenerativa ossea (Adriano Piattelli e Carlo Mangano), con una lectio magistralis di Carlo Guastamacchia - uno dei padri della professione odontoiatrica, già professore in diverse università italiane nonché pioniere in tema di gestione dello studio odontoiatrico - sull’eccellenza nella professione.

Nell’ambito del Convegno, si terrà anche un Seminario sulla pubblicità sanitaria, che vedrà sul palco Tonino Aceti, coordinatore nazionale del Tribunale per i Diritti del Malato, Fabio Angelini, professore straordinario di diritto amministrativo Università Uninettuno di Roma, Antonio Pelliccia, professore di economia e o rganizzazione aziendale dell’Università Vita Salute San Raffaele di Milano, Andrea Senna, coordinatore area tematica deontologia, comunicazione e organizzazione della CAO Nazionale, Antonio Federici, segretario commissione centrale esercenti le professioni sanitarie-Ministero della Salute.

A “spezzare” la due giorni anche un momento ludico, ma in grado di stimolare importanti spunti di professione: lo spettacolo musicale “Flow, la mente latente”, di e con Michele Cassetta (odontoiatra e divulgatore scientifico) e con Gianluca Petrella (tra i migliori trombonisti jazz al mondo), diretti dalla regia di Antonio Lovato, che si svolgerà venerdì alle 19 al Teatro Valsalice.

“Flow, che è già stato rappresentato anche in occasione del Festival della Scienza medica di Bologna e sta riscuotendo notevole successo in giro per l’Italia, spiega come funziona il nostro cervello, sempre in equilibrio sottile tra istinto e ragione, e come le convinzioni influenzino le nostre vite e quelle degli altri” afferma Gianluigi D’Agostino, presidente CAO dell’Ordine di Torino e tesoriere nazionale della FNOMCeO.

Per maggiori informazioni scaricare il pdf al link sotto.

Articoli correlati

cronaca     10 Marzo 2009

L'Ordine: elezioni 2009-2011

Appena conclusosi lo scrutinio per il rinnovo della Commissione Albo Odontoiatri, sono risultati eletti:Raffaele Iandolo - voti 299Giacinto Valerio Brucoli - voti 285Claudio Cortesini - voti...


A Roma la Commissione odontoiatri ha varato il programma di prevenzione del tumore del cavo orale e, ai fini della trasparenza, il nomenclatore professionale.Il tutto si è svolto alla presenza del...


eventi     01 Gennaio 2019

Master in implantologia protesica

Università degli studi di Torino


Ancora possibile iscriversi al master COI


Sono stati i NAS di Torino a scoprire e denunciare all'Autorità Giudiziaria il titolare di uno studio odontoiatrico del capoluogo piemontese ed un diplomato odontotecnico per concorso nel...


Altri Articoli

I principali interventi del piano strategico FDI per i prossimi anni, ma la priorità è sensibilizzare gli Stati sulla promozione della salute orale


Operazione del NAS che oltre allo studio dentistico porta la chiusura di una casa di cura senza autorizzazione e di un laboratorio di analisi dove i prelievi venivano fatti da un impiegato


Di Fabio (ANDI Milano e Lodi): con la terza media è possibile fare il Ministro ma non l’Assistente di Studio Odontoiatrico


Attenzione ai messaggi ricevuti attraverso PEC, possono contenere programmi malware, a rischio anche quelli che sembrano provenire dall’Agenzia delle Entrate o dall’Ordine


L’autore del saggio di EDRA sul nuovo passaparola, commenta le inziative di CED e FNOMCeO e consiglia i dentisti su come favorire quelli positivi


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi