HOME - Cronaca
 
 
03 Dicembre 2018

ANCOD su emendamento pubblicità: ‘’cerca di ristabilire regime già sanzionato da Antitrust”


 “L’emendamento alla manovra, che vuole escludere qualsiasi elemento di carattere promozionale o suggestionale dalle comunicazioni delle strutture sanitarie private di cura e degli iscritti agli Ordini delle professioni sanitarie, attribuendo agli stessi Ordini potere di verifica preventiva e di sanzione disciplinare sulle informazioni diffuse, cerca di ristabilire norme su cui si è già pronunciata, negativamente, l’Antitrust”  dichiara Michel Cohen (nella foto), presidente dell’Associazione Nazionale dei Centri odontoiatrici (ANCOD). 

Già nel 2014, infatti, l’Autorità garante della concorrenza e del mercato aveva sanzionato la Federazione nazionale degli ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri (FNOMCEO) perché alcune disposizioni previste nel codice di deontologia medica allora vigente risultavano “limitare ingiustificatamente l’utilizzo dello strumento pubblicitario da parte degli iscritti agli Albi professionali”, contrariamente a quanto previsto dalla normativa comunitaria e nazionale, a partire almeno dalla legge Bersani. 

“A fronte della pronuncia del garante, la FNOMCEO ha modificato il proprio codice deontologico ma, evidentemente, l’emendamento in discussione oggi alla Camera cerca di far rientrare dalla finestra quanto l’Antitrust prima, e il Consiglio di Stato poi, hanno fatto uscire dalla porta”  aggiunge Cohen.

“Riteniamo che questo tentativo, che se riuscisse aprirebbe soltanto la strada ad ulteriori ricorsi anche in sede comunitaria, debba comunque essere fermato, se non altro per coerenza normativa”. 


Articoli correlati

“E’ difficile immaginare che, 6 settimane fa, mi stavo preparando per l'operazione. Oggi la mia preparazione è per gli US Open di Tennis”. A scriverlo sulla propria pagina Facebook...

di Norberto Maccagno


Queste vacanze estive ci hanno riportato indietro di molti decenni quando i governi cambiavano con il cambiare delle stagioni. La scelta di Matteo Salvini di fare cadere il Governo ci ha...

di Norberto Maccagno


Due distinti ricorsi contestano i contenuti e ne chiedono l’annullamento e misure cautelari, violerebbero le norme esistenti


In una nota viene ribadita la natura di proposta del documento approvato dalla CAO nazionale in tema di pubblicità sanitaria, annunciandone uno condiviso anche con i medici


L’ultimo DiDomenica prima delle vacanze estive diventa un’ottima occasione per girarsi indietro e riguardare questi primi mesi dell’anno, anche se rileggendo i titoli delle oltre 700 notizie...

di Norberto Maccagno


Altri Articoli

Italiani confermano di preferire per gli acquisti la grande distribuzione mentre calano le vendite in farmacia. Crescono gli acquisti online


Il Garante della Privacy Antonello Soro interviene sui rischi della sanità digitale e sottolineato la necessità di più garanzie


Un corso FAD EDRA (25 crediti ECM) fa il punto sulla diagnosi e cura delle patologie periapicali di origine endodontica. Il Corso è curato dal prof. Fabio Gorni


Seeberger (FDI): decisione storica, ora la si deve mettere in pratica in ogni singola Nazione per ridurre le disuguaglianze in tema di salute


Il Segretario Magenga risponde alla lettera del presidente Di Fabio sui requisiti necessari in tema di istruzione per  accedere al corso per ASO 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi