HOME - Cronaca
 
 
03 Dicembre 2018

ANCOD su emendamento pubblicità: ‘’cerca di ristabilire regime già sanzionato da Antitrust”


 “L’emendamento alla manovra, che vuole escludere qualsiasi elemento di carattere promozionale o suggestionale dalle comunicazioni delle strutture sanitarie private di cura e degli iscritti agli Ordini delle professioni sanitarie, attribuendo agli stessi Ordini potere di verifica preventiva e di sanzione disciplinare sulle informazioni diffuse, cerca di ristabilire norme su cui si è già pronunciata, negativamente, l’Antitrust”  dichiara Michel Cohen (nella foto), presidente dell’Associazione Nazionale dei Centri odontoiatrici (ANCOD). 

Già nel 2014, infatti, l’Autorità garante della concorrenza e del mercato aveva sanzionato la Federazione nazionale degli ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri (FNOMCEO) perché alcune disposizioni previste nel codice di deontologia medica allora vigente risultavano “limitare ingiustificatamente l’utilizzo dello strumento pubblicitario da parte degli iscritti agli Albi professionali”, contrariamente a quanto previsto dalla normativa comunitaria e nazionale, a partire almeno dalla legge Bersani. 

“A fronte della pronuncia del garante, la FNOMCEO ha modificato il proprio codice deontologico ma, evidentemente, l’emendamento in discussione oggi alla Camera cerca di far rientrare dalla finestra quanto l’Antitrust prima, e il Consiglio di Stato poi, hanno fatto uscire dalla porta”  aggiunge Cohen.

“Riteniamo che questo tentativo, che se riuscisse aprirebbe soltanto la strada ad ulteriori ricorsi anche in sede comunitaria, debba comunque essere fermato, se non altro per coerenza normativa”. 


Articoli correlati

Non dire falsità, non suscitare illusioni, non avere scopi smaccatamente promozionali, non "usare" dati di pazienti per la propria immagine: sono alcuni dei criteri importanti con cui verranno...


“Sportelli del cittadino” sulla sicurezza delle cure, da attivarsi in tutte le Regioni, dove medici e avvocati insieme possano ricevere le segnalazioni dei pazienti su eventi non attesi e fornire...


Le norme contenute nella legge di Bilancio sulla comunicazione in sanità, introducono certamente delle novità che andranno a modificare, vedremo con il tempo quanto e come, i messaggi...


“L’approvazione della norma che regolamenta la comunicazione in sanità costituisce una svolta epocale, non solo per i contenuti ma per come è nata”, dice ad Odontoiatria33 il presidente...


Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Legge di Bilancio 2019 entrano in vigore anche le nuove disposizioni sulla comunicazione in Sanità e sui direttori sanitari. Per la prima viene...


Altri Articoli

Dal 1 gennaio 2019 sono entrate in vigore le nuove norme in materia di pubblicitàdei servizi sanitari contenute ai commi 525 e 536 dell’art. 1 della Legge 30 dicembre 2018 n. 145 (Legge di...


“Gravi irregolarità igienico sanitarie”. E’ questa la motivazione con la quale il Comune di Modena, attraverso un’ordinanza, ha disposto la sospensione dell’autorizzazione sanitaria del...


Nasce il Comitato medici e igienisti centri odontoiatrici, una nuova associazione che rappresenta i medici e gli igienisti che lavorano presso le imprese che operano nella sanità privata in...


Gentile Direttore, chiedo ospitalità al suo illustre giornale, ritenendo molto importante esporre ed informare i suoi lettori e tutti i colleghi, anche sui diversi step che hanno portato all’...


Sabato 9 marzo, a un mese dalla ricorrenza di Sant'Apollonia, patrona dei Dentisti, si terrà la Festa del tesseramento per festeggiare i nuovi iscritti...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi