HOME - Cronaca
 
 
17 Dicembre 2018

Condannato perché aveva chiesto all’Ordine di verificare la posizione di un collega. Ora la Corte di Appello lo riabilita

Nor. Mac.

Aveva segnalato all’Ordine il nominativo di un iscritto indicandolo come possibile abusivo (l’iscritto non avrebbe avuto i titoli per esercitare l’odontoiatria in quanto medico laureato nel 2000), ma per questo motivo era stato denunciato dall’iscritto per calunnia, finito sotto processo e poi condannato in primo grado a un anno e 4 mesi.

Ora, il dott. Mario Imburgia è stato riabilitato dalla Corte di appello che lo ha assolto. Secondo la ricostruzione fatta dalla stampa locale il medico che era stato denunciato dal dott. Imburgia risultatava essersi laureato in Medicina nel 2000, quindi non avrebbe potuto iscriversi all’Albo degli odontoiatri. Cosa che ha potuto fare in quanto ottenne un decreto rettoriale ad personam, firmato all'epoca dall'ex rettore dell’ateneo Palermitano che gli consentì di essere ammesso a partecipare agli esami di abilitazione all'esercizio della professione che superò nella seconda sessione del 2004. 

La vicenda giudiziaria, però, ha permesso di approfondire meglio la situazione del medico segnalato da Imburgia. Attraverso l’Università sarebbe emerso che la posizione era, spiega la stampa locale, “viziata fin dall'origine e che il dottore - per la legge - non aveva i titoli per esercitare la professione”. 

Per questo il medico è stato cancellato dall'Ordine di Trapani e recentemente è arrivato anche l'annullamento del decreto rettoriale (giudicato illegittimo dalla stessa Università) e della conseguente abilitazione ottenuta nel 2004. Quindi la segnalazione del dott. Imburgia corrispondeva al vero ed ha permesso di scoprire che, a 14 anni dalla laurea, il medico non poteva fare il dentista.

Rimane però la questione dalla possibilità di portare in giudizio chi ha segnalato, per una verifica, un iscritto all’Ordine.
In questo caso il dott. Imburgia è stato assolto perché è stato dimostrato che l’iscritto effettivamente non poteva essere iscritto, ma se questo non fosse stato dimostrato, la condanna sarebbe stata confermata?

Intanto in questi mesi, segnala sempre la stampa locale, il dott. Imburgia “ha perso contratti e collaborazioni internazionali per i quali venivano richiesti i carichi pendenti e ha subito procedimenti disciplinari”.

Articoli correlati

La SIOCMF, Società Italiana di Odontostomatologia e Chirurgia Maxillo-Facciale, ha riconfermato alla presidenza per il biennio 2019-2012 la professoressa Antonella Polimeni (nella foto), preside...


“Sportelli del cittadino” sulla sicurezza delle cure, da attivarsi in tutte le Regioni, dove medici e avvocati insieme possano ricevere le segnalazioni dei pazienti su eventi non attesi e fornire...


L'inchiesta aperta sulla gestione del gruppo iDental ha permesso di scoprire una frode finalizzata per attrarre fondi da parte di investitori internazionali e spagnoli che avrebbero dovuto essere...


Il teamwork rappresenta, oggi, un elemento operativo fondamentale in ogni contesto professionale e in particolare nel campo sanitario. Ogni attività professionale implica la collaborazione...


Istituire un registro pubblico dei direttori sanitari ed una anzianità minima per poter assumerne l’incarico, riservare l’esercizio dell’attività odontoiatrica ad iscritti All’albo ed alle...


Altri Articoli

"Tutti gli operatori sanitari quando vengono a conoscenza nei confronti del paziente che stanno curando di una sua positività al virus dell'Hiv sono tenuti a prestare la necessaria assistenza....


Il recente caso del dentista romano che ha rifiutato di prestare la propria opera su un paziente sieropositivo apre interessanti spunti di riflessione su quale debba essere il ruolo dell'odontoiatra...


Siamo fra i paesi con i migliori risultati sanitari nel mondo con costi controllati, ma aumenta l'impoverimento delle famiglie quando ci sono situazioni sanitarie complesse, mentre le spese sanitarie...


Viviamo in una società che accetta che il destino di 40 disperati lasciati in balia del mare per 20 giorni sia un caso politico e non umanitario, che in Italia migliaia di donne vengano molestate,...


Sono molte le classifiche, con base in differenti Paesi, che ogni anno cercano di valutare le Università e la capacità di fare ricerca, in tutti gli ambiti, dei vari Stati, ognuna applicando...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi