HOME - Cronaca
 
 
17 Dicembre 2018

Condannato perché aveva chiesto all’Ordine di verificare la posizione di un collega. Ora la Corte di Appello lo riabilita

Nor. Mac.

Aveva segnalato all’Ordine il nominativo di un iscritto indicandolo come possibile abusivo (l’iscritto non avrebbe avuto i titoli per esercitare l’odontoiatria in quanto medico laureato nel 2000), ma per questo motivo era stato denunciato dall’iscritto per calunnia, finito sotto processo e poi condannato in primo grado a un anno e 4 mesi.

Ora, il dott. Mario Imburgia è stato riabilitato dalla Corte di appello che lo ha assolto. Secondo la ricostruzione fatta dalla stampa locale il medico che era stato denunciato dal dott. Imburgia risultatava essersi laureato in Medicina nel 2000, quindi non avrebbe potuto iscriversi all’Albo degli odontoiatri. Cosa che ha potuto fare in quanto ottenne un decreto rettoriale ad personam, firmato all'epoca dall'ex rettore dell’ateneo Palermitano che gli consentì di essere ammesso a partecipare agli esami di abilitazione all'esercizio della professione che superò nella seconda sessione del 2004. 

La vicenda giudiziaria, però, ha permesso di approfondire meglio la situazione del medico segnalato da Imburgia. Attraverso l’Università sarebbe emerso che la posizione era, spiega la stampa locale, “viziata fin dall'origine e che il dottore - per la legge - non aveva i titoli per esercitare la professione”. 

Per questo il medico è stato cancellato dall'Ordine di Trapani e recentemente è arrivato anche l'annullamento del decreto rettoriale (giudicato illegittimo dalla stessa Università) e della conseguente abilitazione ottenuta nel 2004. Quindi la segnalazione del dott. Imburgia corrispondeva al vero ed ha permesso di scoprire che, a 14 anni dalla laurea, il medico non poteva fare il dentista.

Rimane però la questione dalla possibilità di portare in giudizio chi ha segnalato, per una verifica, un iscritto all’Ordine.
In questo caso il dott. Imburgia è stato assolto perché è stato dimostrato che l’iscritto effettivamente non poteva essere iscritto, ma se questo non fosse stato dimostrato, la condanna sarebbe stata confermata?

Intanto in questi mesi, segnala sempre la stampa locale, il dott. Imburgia “ha perso contratti e collaborazioni internazionali per i quali venivano richiesti i carichi pendenti e ha subito procedimenti disciplinari”.

Articoli correlati

Le nuove disposizioni sulla pubblicità sanitaria entrate in vigore dal primo gennaio con la promulgazione della Legge di Bilancio 2019 (Art.1, comma 525 e 536, legge n. 145/2018) sono in...


La seduta di igiene orale professionale non è una procedura cosmetica ma un vero e proprio atto terapeutico e, se non è eseguita in modo corretto, può creare danni. Ad evidenziarlo...


Da sinistra l’Assessore Quirico Sanna, Kathryn Kell Presidente FDI, il vice Gerhard Seeberger ed Enrico Lai (AIO)

La salute orale in cima all’agenda delle priorità politiche della sanità sarda e della Regione: sono in piena sintonia la Giunta regionale e la Leadership della FDI, Fédération Dentaire...


Se entro fine mese il Senato approverà senza modifiche il Decreto Crescita, già approvato alla Camera, tra le misure che entreranno in vigore anche la proroga dei termini dei versamenti delle...


Sabato 22 giugno si è tenuta a Roma presso la sala conferenze dell’Ordine dei Medici una giornata di aggiornamento culturale facente parte dell’offerta annuale di aggiornamento dell’Ordine dei...


Altri Articoli

Le nuove disposizioni sulla pubblicità sanitaria entrate in vigore dal primo gennaio con la promulgazione della Legge di Bilancio 2019 (Art.1, comma 525 e 536, legge n. 145/2018) sono in...


La seduta di igiene orale professionale non è una procedura cosmetica ma un vero e proprio atto terapeutico e, se non è eseguita in modo corretto, può creare danni. Ad evidenziarlo...


Da sinistra l’Assessore Quirico Sanna, Kathryn Kell Presidente FDI, il vice Gerhard Seeberger ed Enrico Lai (AIO)

La salute orale in cima all’agenda delle priorità politiche della sanità sarda e della Regione: sono in piena sintonia la Giunta regionale e la Leadership della FDI, Fédération Dentaire...


Diciotto mesi orsono, si è costituita la FEDERODONTOTECNICA. Non voleva essere una ulteriore compagine associativa, bensì un elemento di novità; novità derivante da fattori che non facevano parte...


Se entro fine mese il Senato approverà senza modifiche il Decreto Crescita, già approvato alla Camera, tra le misure che entreranno in vigore anche la proroga dei termini dei versamenti delle...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi