HOME - Cronaca
 
 
11 Gennaio 2019

L’eccellenza italiana si presenta al mondo. Nasce Dentistry33


Fornire ai dentisti uno strumento per ottenere facilmente l'accesso all'opinione degli esperti di tutto il mondo sui problemi clinici quotidiani e per aiutarli con soluzioni innovative e scientifiche, valorizzando l’eccellenza italiana. E’ questo l’obbiettivo di Dentistry33 il nuovo strumento informativo del Gruppo editoriale EDRA che da oggi è online all’indirizzo http://www.dentistry33.com

“Il nostro Gruppo oggi è presente oltre che in Italia, negli Stati Uniti, in Spagna, Inghilterra, Polonia, Albania: Dentistry33 è la nuova piattaforma per fare conoscere al mondo l’eccellenza italiana, la professionalità e la qualità dei nostri professionisti, l’alto livello di ricerca dell’Accademia, delle Società scientifiche e delle aziende Made in Italy”, dice Giorgio Albonetti Presidente del Gruppo Edra.

Uno strumento che mettiamo a disposizione di tutta l’odontoiatria italiana di eccellenza che vuole farsi conoscere e confrontarsi con i colleghi di tutto il mondo”.

Dentistry33 è progettato per offrire informazioni immediate e leggibili su diversi argomenti come l'odontoiatria digitale, l'endodonzia, l'implantologia, l'igiene orale, la patologia orale, la chirurgia orale, l'ortodonzia, l'odontoiatria pediatrica, la parodontologia, la protesi dentaria e l'odontoiatria restaurativa. Due volte al mese sarà proposto e sviluppato un nuovo argomento di discussione con l'aiuto dell'esperienza clinica di esperti affermati nel campo specifico e un'attenta analisi della letteratura scientifica, settimanalmente vengono poi approfondimenti clinici tratti da lavori Italiani o pubblicati sulla stampa scientifica straniera. Una newsletter informerà periodicamente sulle novità pubblicate (per riceverla clicca qui). Dentistry33 è anche presente su Facebook a questo link

“Un progetto internazionale ambizioso, in continua evoluzione, che punta ad informare e aggiornare gli odontoiatri di tutto il mondo su sui temi legati alla professione”, spiega il prof. Lorenzo Breschi, direttore scientifico di Dentistry33.

“La qualità della ricerca e dei casi clinici proposti per la pubblicazione sarà sottoposta a una rigida revisione del Comitato Editoriale al fine di fornire agli utenti uno strumento utile per migliorare e ampliare concretamente le conoscenze sugli argomenti di interesse. Sono sicuro sarà uno strumento utile per la professione e per l’odontoiatria italiana”. 

Dentistry33 è un ulteriore passo nel processo di internazionalizzazione e di interscambio di informazioni cliniche e di ricerca promosso in questi anni da EDRA, con l'obiettivo di sviluppare soluzioni teoriche e applicative a diversi problemi e situazioni comuni, combinando il know-how consolidato di esperti internazionali con i valori dell'evidenza approccio, valorizzando l’eccellenza italiana. 

Articoli correlati

Il ruolo del collaboratore per sensibilizzare il paziente: le cose da dire e non dire e come dirle, anche per aumentare la sua collaborazione 


Disponibile da oggi il manuale: “Le infezioni nello studio odontoiatrico - manuale operativo di prevenzione del contagio per Odontoiatri, Igienisti e ASO”


L'Informatore Farmaceutico 2020 è il più completo e autorevole Prontuario dei farmaci nel mercato italiano. Disponibile in formato cartaceo e on-line


Evento live in tre giornate con Daniele Cardaropoli per acquisire le competenze per eseguire la diagnosi del sito post-estrattivo e valutare le migliori opzioni terapeutiche


Root Membrane Technique. Implantologia post-estrattiva a protesizzazione immediata è il titolo del webinar live EDRA di giovedì 14 maggio con il dott. Alberto Pispero


Altri Articoli

Il Decreto rilancio posticipa la scadenza prevista dal Cura Italia e consente ancora per qualche giorno di richiedere il bonus dei 600 euro per il mese di marzo


L’Azienda Zero informa di includere anche gli odontoiatri tra le categorie professionali sottoposte a tampone. La soddisfazione del presidente Nicolin


La Fondazione spiega il perché a chi non è riuscito ad ottenere il bonus. Le scadenze per richiedere il saldo o l’intera somma


Il ruolo del collaboratore per sensibilizzare il paziente: le cose da dire e non dire e come dirle, anche per aumentare la sua collaborazione 


I ministeri competenti starebbero lavorando ad un Decreto per poter concedere anche ai professionisti il bonus da 600 euro ad aprile, che potrebbe essere esteso a mille a maggio


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

COVID-19 ed odontoiatria, il punto del prof. Roberto Burioni