HOME - Cronaca
 
 
14 Gennaio 2019

Abusivo e prestanome denunciati a Cosenza. Nel Napoletano scoperto un finto dentista


A Cosenza la Guardia di Finanza, durante una verifica presso uno stadio odontoiatrico, ha sorpreso un finto dentista mentre curava un paziente. L’abusivo è stato denunciato e lo studio posto sotto sequestro. Denunciato anche il titolare dello studio, un vero dentista iscritto all’Albo, che secondo la stampa locale “fungeva da copertura”. 

Nel napoletano, a Mariglianella, i militari del Nas di Napoli hanno denunciato un diplomato odontotecnico, informa la stampa locale, “in quanto avrebbe prestato cure odontoiatriche ad un paziente e per aver gestito uno studio odontoiatrico privo di autorizzazione sindacale e di parte dei requisiti minimi per l’apertura ed il funzionamento stabiliti dalla Regione Campania”. I militari, oltre a denunciare il fino dentista hanno proceduto “al sequestro penale del riunito odontoiatrico e delle attrezzature allocate”.

Articoli correlati

Queste vacanze estive ci hanno riportato indietro di molti decenni quando i governi cambiavano con il cambiare delle stagioni. La scelta di Matteo Salvini di fare cadere il Governo ci ha...

di Norberto Maccagno


Registrato come attività di "estetica dentale", faceva il dentista senza laurea. Denunciato in provincia di Napoli


Nonostante il locale adibito a studio odontoiatrico, all’interno di uno stabile ad uso abitativo sull’isola di Ischia, non fosse decisamente spazioso (10 metri quadrati), il finto dentista era...


Uno studio odontoiatrico con tanto di pazienti in sala d’attesa, sala clinica con riunito ed altre attrezzature ed un un’altra stanza adibita a laboratorio odontotecnico. Questo è quanto hanno...


Avevano permesso ad un non laureato ed abilitato di curare i loro pazienti e per questo il giudice di Lucca ha condannato tre iscritti all’Albo per concorso in esercizio abusivo della...


Altri Articoli

La Delibera del Comitato Centrale FNOMCeO sulle ‘Raccomandazioni nell’interpretazione del messaggio informativo in odontoiatria’ si presta a molti commenti e letture.Quella più ingenua è il...

di Norberto Maccagno


Italiani confermano di preferire per gli acquisti la grande distribuzione mentre calano le vendite in farmacia. Crescono gli acquisti online


Gli iscritti in ritardo con i pagamenti potranno godere di una serie di agevolazioni, ridotte le sanzioni per chi si mette in regola prima dell’accertamento


Sconti per i soci ma anche l’impegno a non operare in forma diretta verso i pazienti


Udienza alla FNOCMeO, Papa Francesco ai medici: non assecondate la volontà di morte del malato


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi