HOME - Cronaca
 
 
16 Gennaio 2019

Altro anno da record per Odontoiatria33: nel 2018 traffico e utenti crescono di oltre il 30%


Dall’ottobre 2013, quando Odontoiatria33 ha cominciato le sue pubblicazioni, i dati degli accessi e del traffico hanno continuano a crescere e crescono ancora, almeno secondo quelli rilevati da Google e certificati mensilmente dalla Società di Revisione: Eurorevi S.r.l. . 

Rispetto al 2017, nell’anno che si è appena concluso la media degli utenti unici che leggono il nostro quotidiano ogni mese si è attestato intorno agli 80 mila (+38% rispetto al 2017) mentre le pagine lette in tutto il 2018 sono state 2.646.388, il 36% in più di visualizzazioni rispetto all’anno precedente. Cresce esponenzialmente anche l’interazione di Odontoiatria33 sui social (+94%), prevalentemente su Facebook, come crescono (+54%) gli utenti che leggono il quotidiano attraverso le applicazioni mobili. 

“Le statistiche sono certamente importanti ma è l’apprezzamento che riceviamo giornalmente dai lettori a dimostrarci che stiamo svolgendo al meglio il nostro compito: informare su quanto succede giornalmente nel settore”, commenta Norberto Maccagno Direttore di Odontoiatria33. 

Ed i dati di lettura dei singoli articoli dimostrano come l’informazione proposta da Odontoiatria33 a tutto il settore dentale (dentisti, igienisti dentali, odontotecnici, ASO, industria, distribuzione) sia oggi a 360° comprendendo tutti gli ambiti di interesse, dalla cronaca agli aspetti normativi e sindacali passando per gli approfondimenti clinici, scientifici e merceologici.  

“Anche i dai di traffico attestano la leadership di Odontoiatria33 che, nel 2018, ha visto ulteriormente crescere l’impegno giornalistico, scientifico e tecnologico di EDRA per rispondere ancor più efficacemente alle necessità in-formative dell’odontoiatria di oggi e domani: aver raddoppiato gli utenti che fruiscono di servizi e informazione da un device mobile conferma quanto Odontoiatria33 sia sempre più presente nel quotidiano e al momento del bisogno”, aggiunge Ludovico Baldessin, CBCO EDRA spa.  

Ottimi dati non solo a conferma della bontà informativa proposta ma anche a garanzia che gli investimenti pubblicitari delle aziende nostre partner hanno un ritorno in termini di visibilità. 

Un banner su Odontoiatria33 è visto in media oltre 8 mila volte in un giornoed anche le newsletter informative e quelle dedicate all’informazione delle aziende ottengono riscontri superiori alla media.

Articoli correlati

Il Gruppo europeo con oltre 300 cliniche in Europa acquista il gruppo italiano ed approda nel mercato italiano


La Società Italiana di Odontostomatologia e Chirurgia Maxillo Facciale ha rinnovato il Consiglio Direttivo


Berrutti (UNIDI): Lo spostamento di Expodental Meeting a giugno tiene conto del mutato calendario fieristico e della volontà di espositori e visitatori di incontrarsi nuovamente


La Regione: quelli che svolgono tirocinio sono da considerare a tutti gli effetti operatori sanitari ai fini della normativa in materia di profilassi vaccinale


L’Associazione chiede di inserire nel Milleproroghe l’esenzione IVA su tutti i DPI finché non sia definitivamente superato lo stallo delle vaccinazioni e superato lo stato di emergenza


Altri Articoli

Critici i sindacati che ricordano come molti dentisti sono stati costretti a chiudere sia per l’elevato rischio di esposizione che per i costi legati alle forniture dei sistemi di protezioni...


Per il presidente Cassarà non si può mettere in discussione i rischi della professione che deve essere considerata prioritaria per ricevere i vaccini  


Il Gruppo europeo con oltre 300 cliniche in Europa acquista il gruppo italiano ed approda nel mercato italiano


Riflessioni del presidente SIOF Claudio Buccelli di ordine etico, deontologico, giuridico e normativo sul rifiuto alla vaccinazione  


La Società Italiana di Odontostomatologia e Chirurgia Maxillo Facciale ha rinnovato il Consiglio Direttivo


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La nuova visione della parodontologia: sempre più correlata alla salute generale