HOME - Cronaca
 
 
25 Gennaio 2019

L’odontoiatria 2.0 ed il “marketing etico" spiegato agli studenti dell’Università de L’Aquila


Anche in odontoiatria sta avvenendo la trasformazione digitale, i cambiamenti avvengono sempre con maggiore velocità. 

Nella gestione evoluta dello studio odontoiatrico non basta dare un tocco di modernità al solito modo di operare ma bisogna aggiornarsi costantemente.
Viviamo infatti in una economia globalizzata sempre più interconnessa.



Gli studi odontoiatrici mono professionali sono diventati delle piccole aziende sanitarie e si trovano ad affrontare sempre nuove situazioni:

  • Le condizioni di mercato
  • La tecnologia 
  • I costi di gestione
  • Le richieste dei pazienti
  • La burocrazia 
  • La concorrenza 

Oggi più che mai, è indispensabile imparare a lavorare in Team, essere competitivi e aggiornare il modello organizzativo dello studio interrogandosi sull’appropriatezza della strategia e sostenibilità del proprio progetto.   

In tutto questo avrà sempre più un ruolo strategico il capitale umano dello studio.

Per emergere in questo scenario risultano indispensabili le cosiddette skills trasversali come la comunicazione efficace, il management sanitario e il Marketing Etico. Questo permette di fare emergere con chiarezza la professionalità del clinico senza dovere ricorrere a forme pubblicitarie che non siano in sintonia con i codici deontologici della professione stessa.

Ed è proprio su questi temi, che Martedì 22 Gennaio nell’Università degli studi dell’Aquila, si è tenuto un seminario, rivolto agli studenti del Corso di Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria  e agli specializzandi, patrocinato dall’Ordine dei Medici dell’Aquila dal titolo: “Il medico odontoiatra 2.0 & il marketing etico per lo studio odontoiatrico mono-professionale”.

Il prof. Giuseppe Marzo, Direttore della Scuola di specializzazione in Ortognatodonzia della medesima Università, il Presidente CAO dell'Aquila il dott. Luigi Di Fabio insieme al dott. Vincenzo Quinzi hanno presentato i due relatori il dott. Claudio Gammella e dott. Leonardo Targetti  entrambi medici odontoiatri e Founder di Odontoacademy, la prima scuola di formazione in Italia fondata e diretta da medici odontoiatri sul Marketing Etico e l’Innovation Management per lo studio mono-professionale.Il tema principale della loro relazione è stato incentrato sul come rendere più consapevole la classe medica e il personale sanitario della necessità di innovare il modello organizzativo dello studio alle esigenze di un mondo che cambia sempre più velocemente conservando allo stesso tempo la tradizione, il decoro e i principi etici fondanti dell’arte medica. 

Il prof. Giuseppe Marzo ha concluso la sessione ribadendo la necessità di riportare al centro la figura del medico odontoiatra, un professionista che deve essere sempre più preparato sia clinicamente che nelle forme di organizzazione di studio per soddisfare al meglio le esigenze dei suoi pazienti.    

A cura di: Ufficio Stampa

Articoli correlati

Ad aprire le lezioni il prof. Carlo Guastamacchia. Ancora la possibilità di iscriversi ad una full immersion di tre giorno a gennaio


Il doppio libro sulla Restaurativa Adesiva dei settori latero-posteriori supera le 2 mila copie vendute. Albonetti (EDRA), merito della qualità e professionalità dell’Autore


Discordanti le indicazioni del Governo e quelle NHS. Per la British dental Association poca chiarezza che penalizza il paziente


Si è tenuto sabato 9 ottobre 2021 nella splendida cornice di Villa Branca a Mercatale Val di Pesa (Firenze), l’Assemblea Annuale di APA,(Amici Per l’Africa) che si occupa del Soccorso Odonto...


E’ successo in provincia di Reggio Calabria. I carabinieri lo hanno trovato in studio a lavorare nonostante il provvedimento dell’ASL


Altri Articoli

Ad aprire le lezioni il prof. Carlo Guastamacchia. Ancora la possibilità di iscriversi ad una full immersion di tre giorno a gennaio


Il doppio libro sulla Restaurativa Adesiva dei settori latero-posteriori supera le 2 mila copie vendute. Albonetti (EDRA), merito della qualità e professionalità dell’Autore


Discordanti le indicazioni del Governo e quelle NHS. Per la British dental Association poca chiarezza che penalizza il paziente


Studi odontoiatrici ma anche laboratori odontotecnici devono “proteggere” i dati sensibili dei pazienti conservati nei computer e device. Il Garante pubblica un utile vademecum 


Si è tenuto sabato 9 ottobre 2021 nella splendida cornice di Villa Branca a Mercatale Val di Pesa (Firenze), l’Assemblea Annuale di APA,(Amici Per l’Africa) che si occupa del Soccorso Odonto...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

ECM: abbiamo fatto il punto con Alessandro Nisio