HOME - Cronaca
 
 
29 Gennaio 2019

Borsa di studio al neo laureato più meritevole iscritto alla CAO di Reggio Emilia, entro fine febbraio la domanda


La Commissione Albo Odontoiatri di Reggio Emilia, con il Consiglio dell’Ordine, ha istituito anche per l’anno 2019 una borsa di studio destinata al neo-iscritto all’Ordine di Reggio Emila nell’anno 2018.  

Il premio, che ammonta a € 1.000,00, verrà assegnato al neolaureato più meritevole, valutando sia il voto di laurea, sia la tesi di laurea più rilevante od innovativa per l’area odontostomatologica. “L’iniziativa –spiega il presidente CAO Fulvio Curti- è volta a favorire i giovani laureati, anche in considerazione delle difficoltà economiche che possono porsi all’inizio dell’attività professionale”. 

Per partecipare al concorso, occorrono l’iscrizione all’Albo Odontoiatri dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Reggio Emilia nell’anno 2018 e la compilazione della domanda d’iscrizione al bando, entro e non oltre il 28/02/2019. 

Tutte le informazioni a questo link.

Articoli correlati

Il presidente FNOMCeO al Ministro Speranza. Gli oltre 63mila dentisti possono mettere da subito a disposizione le migliori competenze e strutture adeguate


Fra le principali richieste dell'Associazione: protezione legale e miglioramento al programma di protezione dei compensi


Fondazione ANDI organizza lunedì 8 marzo un webinar sull’importanza della prevenzione e dell’intercettazione precoce del fenomeno


Parere positivo della Commissione Nazionale ECM alla bozza di decreto attuativo della Legge Gelli predisposto dal MISE


Una circolare del Ministero indica la somministrazione unica ai soggetti con pregressa infezione da Covid-19


Altri Articoli

In questo Agorà del Lunedì, seconda parte, il prof. Gagliani suggerisce un semplice e banale stratagemma che rende migliore la visuale dell’endodonto facilitando il trattamento...

di Massimo Gagliani


Il presidente FNOMCeO al Ministro Speranza. Gli oltre 63mila dentisti possono mettere da subito a disposizione le migliori competenze e strutture adeguate


La medicina è donna, l’odontoiatria ci sta arrivando ma la politica della professione è ancora in mano solo agli uomini con il rischio che le scelte che saranno fatte,...

di Norberto Maccagno


Il rapporto WHO che riconosce la salute orale come "parte integrante del benessere generale della persona"


Fra le principali richieste dell'Associazione: protezione legale e miglioramento al programma di protezione dei compensi


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

L’odontoiatria protesica oggi: il punto di vista della neo presidente AIOP