HOME - Cronaca
 
 
01 Febbraio 2019

NAS in Campania: nel salernitano sequestrati tre studi senza autorizzazione, a Napoli denunciato abusivo con laurea falsa


Il Nas di Salerno hanno scoperto tre studi medici odontoiatrici a Salerno, Campagna ed Eboli che erogavano prestazioni odontoiatriche senza autorizzazione sanitaria. Secondo la stampa locale per gli sudi sarebbe scattato il sequestro: circa 350 metri quadrati complessivi e delle attrezzature usate all’interno.  

Il NAS di Napoli hanno segnalato all’Autorità Giudiziaria un odontotecnico partenopeo. Nel corso di un controllo eseguito lo scorso dicembre –informa il comando del NAS-  l’indagato aveva esibito ai militari un certificato di laurea in odontoiatria, corredato da un piano di studi e da relative attestati concernenti il percorso accademico eseguito che ne avrebbe legittimato la pratica della professione sanitaria. I successivi accertamenti dei Carabinieri del NAS hanno invece dimostrato che tutta la documentazione prodotta era falsa.

Articoli correlati

Si spacciavano per dentisti in uno studio a Morciano di Romagna. Dopo aver danneggiato un paziente si erano resi irreperibili  


Nel primo caso l’odontoiatra faceva lavorare non abilitato, nel secondo rilevate carenze igieniche in una clinica dentale


A Varese il NAS scopre e denuncia finto dentista che lavorava abusivamente in casa. Rinvenuti farmaci e fiale di anestetico


Lavorava senza laurea in uno studio sconosciuto all’Autorità sanitaria e senza autorizzazione. Denunciato


Denunciato a Civitavecchia per esercizio abusivo della professione di odontoiatra, falso e sostituzione di persona


Altri Articoli

Agorà del Lunedì     26 Luglio 2021

L’anno che verrà

Riflessioni del prof. Gagliani sul periodo trascorso e quello che verrà dal punto di vista dell’aggiornamento culturale e della professione


Oggi, a differenza di quanto ero Ministro, ci sono le condizioni per proporre un modello di odontoiatria sostenibile che integri pubblico e privato, si potrebbero trovare i fondi necessari ed il...

di Norberto Maccagno


Sarà possibile scaricarlo già dopo la prima dose, l’alternativa è il tampone. Ecco per cosa servirà e come ottenerlo


Chiarello: posticipare per consentire ai nostri consulenti di completare il conteggio delle nostre dichiarazioni


L’obiettivo dell’auto check-up è quello di sensibilizzarli sull’importanza di mantenere comportamenti sani per la tutela della salute, cominciando da bocca e denti


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

I rischi dell’implantologia “fai da te”