HOME - Cronaca
 
 
01 Febbraio 2019

NAS in Campania: nel salernitano sequestrati tre studi senza autorizzazione, a Napoli denunciato abusivo con laurea falsa


Il Nas di Salerno hanno scoperto tre studi medici odontoiatrici a Salerno, Campagna ed Eboli che erogavano prestazioni odontoiatriche senza autorizzazione sanitaria. Secondo la stampa locale per gli sudi sarebbe scattato il sequestro: circa 350 metri quadrati complessivi e delle attrezzature usate all’interno.  

Il NAS di Napoli hanno segnalato all’Autorità Giudiziaria un odontotecnico partenopeo. Nel corso di un controllo eseguito lo scorso dicembre –informa il comando del NAS-  l’indagato aveva esibito ai militari un certificato di laurea in odontoiatria, corredato da un piano di studi e da relative attestati concernenti il percorso accademico eseguito che ne avrebbe legittimato la pratica della professione sanitaria. I successivi accertamenti dei Carabinieri del NAS hanno invece dimostrato che tutta la documentazione prodotta era falsa.

Articoli correlati

Lavorava in uno studio autorizzato al posto del vero dentista


Il NAS di Napoli denuncia dentista ed odontotecnico per esercizio abusivo della professione


A denunciare un diplomato odontotecnico di 55 anni di Palermo, con l’accusa di esercizio abusivo della professione sanitaria, sono stati i carabinieri del NAS. Secondo quanto riportato dalla...


I militari del Nas di Napoli, hanno segnalato alle competenti autorità un odontoiatra di 72 anni per aver detenuto farmaci scaduti nel proprio studio, ed un 61enne per aver esercitato abusivamente...


Il NAS di Bologna ha scoperto uno studio nella provincia di Forlì-Cesena in cui tre assistenti alla poltrona eseguivano trattamenti di cura di patologie del cavo orale con la totale complicità dei...


Altri Articoli

Secondo l’Associazione oltre 400 i controlli effettuati. Ecco come regolarizzare la propria posizione


Prof. Pelliccia: ‘’il dentista deve saper prendere le decisioni giuste al momento utile, vi aiutiamo a imparare a farlo’’


Assegnata in Commissione alla Camera una PdL che impone il 51% del capitale in mano all’iscritto all’Albo


Lodi: l’analisi impietosa, in evidenza contraddizioni e difetti di un sistema riservato ai ricchi


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi