HOME - Cronaca
 
 
14 Febbraio 2019

In Molise e nel napoletano dentisti, finti dentisti e prestanome denunciati. In uno studio privato rinvenuti farmaci ad uso ospedaliero, scaduti


I militari del NAS hanno denunciato 3 persone a Campobasso, in quanto responsabili di aver attivato degli ambulatori odontoiatrici senza la prescritta autorizzazione sanitaria e i requisiti strutturali, tecnologici ed organizzativi richiesti dalla legge.

Secondo quanto riportato in una nota del Comando dell’Arma, Il Direttore Generale dell’Assessorato alla salute della Regione Molise ha disposto la chiusura delle strutture illegali, il cui valore ammonta a quasi un milione e mezzo. 

Il NAS di Napoli, nell’ambito di un’indagine tesa a contrastare il fenomeno dell’esercizio abusivo della professione odontoiatrica, ha denunciato un vero dentista ed un suo collaboratore. Secondo quanto riportato dal NAS, il dentista con studio nel napoletano avrebbe consentito al suo collaboratore, privo di abilitazione, di effettuare interventi odontoiatrici sui pazienti. All’interno dello studio sono stati rinvenuti anche delle specialità medicinali “ad uso ospedaliero”, di cui una scaduta.

Articoli correlati

Entrambi sopresi mentre curavano dei pazienti, uno di loro esibiva una targhetta identificativa con la qualifica di “dottore”


Scoperti e denunciati due falsi dentisti che esercitavano in studi abusivi e in condizioni igieniche precarie 


Operazione del NAS che oltre allo studio dentistico porta la chiusura di una casa di cura senza autorizzazione e di un laboratorio di analisi dove i prelievi venivano fatti da un impiegato


Lavorava in uno studio autorizzato al posto del vero dentista


Il NAS di Napoli denuncia dentista ed odontotecnico per esercizio abusivo della professione


Altri Articoli

Capofila del progetto, in quanto Regione promotrice dell’iniziativa contenuta nel piano di lavoro, è la Basilicata


Presso FICO di Bologna un nuovo appuntamento con “La Piazza della Salute”, aperto a tutti e all’insegna dell’informazione e prevenzione partendo dalla salute dei propri denti fino a uno...


Fino a sabato confronto tra gli esperti sui temi, classici e non, della patologia e della medicina orale


Gli odontoiatri in prima linea per individuare fenomeni di violenza, dall’Ordine di Medici di Napoli le “direttive” 


Oltre alla clinica anche il cambio di consegne alla presidenza e le elezioni di chi guiderà SIDO dal 2023 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi