HOME - Cronaca
 
 
19 Febbraio 2019

Nel messinese medico di base ed odontotecnico denunciati. Chiuse strutture prive di autorizzazione a Eboli e Salerno


I Carabinieri della Stazione di Rocca di Capri Leone (provincia di Messina) hanno denunciato un diplomato odontotecnico e un medico di base accusati di esercizio abusivo della professione medica.Stando alla cronaca della stampa locale le indagini sono partite a causa di un “flusso eccessivo di persone” nel locale studio medico.
Le indagini hanno portato ad ipotizzare che all’interno venisse svolta attività odontoiatrica.
Sospetto confermato dopo che i militari hanno effettuato “una visita” allo studio appurando, poi, che l’attività odontoiatrica veniva svolta dall’odontotecnico.
Oltre alla denuncia nei confronti del medico e del diplomato odontotecnico i militari hanno posto sotto sequestro studio ed attrezzature. 

A Salerno ed Eboli i militari del NAS hanno scoperto e denunciati i titolari di rispettivamente due studi odontoiatrici privi di autorizzazione sanitaria.  

Articoli correlati

Lavorava in uno studio autorizzato al posto del vero dentista


Il NAS di Napoli denuncia dentista ed odontotecnico per esercizio abusivo della professione


A denunciare un diplomato odontotecnico di 55 anni di Palermo, con l’accusa di esercizio abusivo della professione sanitaria, sono stati i carabinieri del NAS. Secondo quanto riportato dalla...


I militari del Nas di Napoli, hanno segnalato alle competenti autorità un odontoiatra di 72 anni per aver detenuto farmaci scaduti nel proprio studio, ed un 61enne per aver esercitato abusivamente...


Il NAS di Bologna ha scoperto uno studio nella provincia di Forlì-Cesena in cui tre assistenti alla poltrona eseguivano trattamenti di cura di patologie del cavo orale con la totale complicità dei...


Altri Articoli

Secondo l’Associazione oltre 400 i controlli effettuati. Ecco come regolarizzare la propria posizione


Prof. Pelliccia: ‘’il dentista deve saper prendere le decisioni giuste al momento utile, vi aiutiamo a imparare a farlo’’


Assegnata in Commissione alla Camera una PdL che impone il 51% del capitale in mano all’iscritto all’Albo


Lodi: l’analisi impietosa, in evidenza contraddizioni e difetti di un sistema riservato ai ricchi


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi