HOME - Cronaca
 
 
12 Marzo 2019

Finto dentista scoperto dalla Finanza a Napoli. Ora si indaga sui reati fiscali


Lo studio non era autorizzato e chi ci lavorava non era un dentista ma un diplomato odontotecnico di 55 anni. A scoprirlo sono stati i militari della Guardia di Finanza di Napoli che hanno denunciato il finto dentista e posto sotto sequestro lo studio che, secondo quanto riporta la stampa locale, era privo delle più basilari regole igienico-sanitarie. 

Secondo quanto riporta il Mattino di Napoli, “sono in corso accertamenti sulla documentazione extracontabile rinvenuta all’interno del locale, allo scopo di ricostruire compiutamente il volume d’affari e gli elementi positivi di reddito sottratti al fisco, atteso che il sedicente dentista incassava totalmente “a nero”, anche diverse migliaia di euro ad intervento”.

Le prestazioni erogate, continua il giornale, “oscillavano dalle decine di euro, per gli interventi e le visite più semplici, fino ad addirittura 2.000 euro per quelli più complessi, divisi fra più sedute”.  

Articoli correlati

Capofila del progetto, in quanto Regione promotrice dell’iniziativa contenuta nel piano di lavoro, è la Basilicata


Presso FICO di Bologna un nuovo appuntamento con “La Piazza della Salute”, aperto a tutti e all’insegna dell’informazione e prevenzione partendo dalla salute dei propri denti fino a uno...


Fino a sabato confronto tra gli esperti sui temi, classici e non, della patologia e della medicina orale


Gli odontoiatri in prima linea per individuare fenomeni di violenza, dall’Ordine di Medici di Napoli le “direttive” 


Oltre alla clinica anche il cambio di consegne alla presidenza e le elezioni di chi guiderà SIDO dal 2023 


Altri Articoli

Capofila del progetto, in quanto Regione promotrice dell’iniziativa contenuta nel piano di lavoro, è la Basilicata


Presso FICO di Bologna un nuovo appuntamento con “La Piazza della Salute”, aperto a tutti e all’insegna dell’informazione e prevenzione partendo dalla salute dei propri denti fino a uno...


Fino a sabato confronto tra gli esperti sui temi, classici e non, della patologia e della medicina orale


Gli odontoiatri in prima linea per individuare fenomeni di violenza, dall’Ordine di Medici di Napoli le “direttive” 


Oltre alla clinica anche il cambio di consegne alla presidenza e le elezioni di chi guiderà SIDO dal 2023 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi