HOME - Cronaca
 
 
10 Aprile 2019

Il Consiglio generale dei dentisti spagnoli lancia l’allarme verso la “troppa” implantologia


Sempre più interventi implantari e meno visite preventive. A lanciare “l’allarme” verso un eccessivo ricorso a questi trattamenti è il Consejo de Dentistas spagnolo che invita i cittadini a fare prevenzione e valutare alternative meno costose, come ad esempio protesi fissa e mobile, ma soprattutto quelle che preservano il dente naturale. 

"Si dovrebbe sempre cercare di fare un trattamento per preservare il dente", spiega Oscar Castro Unito, presidente del Consiglio dei dentisti spagnoli. “

Se questo non è possibile –continua- si può scegliere altre terapie per sostituire i denti mancanti, più conveniente degli impianti ma altrettanto funzionali e che permettono al paziente di condurre una normale vita recuperando la finzione masticatoria e quella estetica". 

Tra i consigli dati dal Consejo de Dentistas in caso si scelgano gli in interventi implantari quello di scegliere con attenzione il professionista a cui affidarsi, diffidare di coloro che non rispettano i tempi cinici necessari (da 3 a 6 mesi viene indicato) e diffidare di “sconti e promozioni che possono incidere negativamente sulla loro salute".

Articoli correlati

Quali le maggiori cause di problemi legati ad un intervento implantare. Intervista doppia sul tema al presidente SIdP Mario Aimetti e al presidente IAO Alfonso Caiazzo 


Sebbene la densità ossea al sito di posizionamento implantare sia un fattore determinante per il successo dell’impianto, i metodi quantitativi attualmente disponibili per...

di Danilo Alessio Di Stefano


La domanda in odontoiatria è di quelle che possono fare discutere per mesi: è meglio provare a preservare un elemento dentale con ogni mezzo possibile o posizionare un impianto osteointegrato? Vi...

di Simona Chirico


Edentulia dei mascellari sarà una delle sfide che l’odontoiatria italiana dovrà affrontare sia dal punto di vista della qualità di vita dei pazienti che per gli aspetti economici e...


Quando la tecnologia elide l'imperfezione, nel rispetto dell'idea di tempo ben speso, è allora che la sintesi tra intelligenza artificiale e umana conquista vette altissime. Altrimenti si riduce ad...


Altri Articoli

Non sono certo i dati del Censis a dover confermare che la povertà, nel nostro paese, non sarebbe stata sconfitta nonostante gli annunci Pentastellati dai balconi. Basta fare un giro...

di Norberto Maccagno


Dopo l’Europa il Gruppo Editoriale EDRA sbarca negli Stati Uniti e lo fa puntando su due settori strategici come la veterinaria e l’odontoiatria


Al 38° Congresso AIOP si è approfondito il tema “dell’umanizzazione” della protesi e dei pazienti fragili. Guarda la Tavola rotonda organizzata sul tema


Dopo la presentazione del Manuale di Odontoiatria Speciale, dal suo 20° Congresso la SIOH punta alla formazione e sensibilizzazione dell’odontoiatra verso un’odontoiatria a misura dei pazienti...


Dagli USA un’analisi di come e quali applicazioni digitali interesseranno il settore odontoiatrico nel futuro, e non solo per realizzare protesi o curare denti

di Davis Cussotto


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi