HOME - Cronaca
 
 
16 Aprile 2019

Dentista di Terni ai domiciliari per abusivismo. Nonostante il divieto all’esercizio della professione, lavorava in due studi

Nor. Mac.

A fine novembre, il Giudice del Tribunale di Terni per le indagini preliminari aveva emesso nei suoi confronti una ordinanza interdittiva di divieto di esercitare la professione per nove mesi, ponendo anche sotto sequestro lo studio odontoiatrico dove era stato sorpreso a lavorare sui suoi pazienti, il marito diplomato odontotecnico. 

Ora la dentista sarebbe finita agli arresti domiciliari, secondo la stampa locale, per esercizio abusivo della professione di odontoiatria e falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico.

Nonostante il divieto posto dal Giudice, l’odontoiatra avrebbe continuato ad esercitare la professione in due nuovi studi. Per l’apertura di uno di questi, informa Terninrete.it, avrebbe “presentato la documentazione necessaria facendo falsamente figurare quale richiedente/sottoscrittore il rappresentante legale di una società”. 

Odontoiatria che sembrerebbe recidiva in quanto risulterebbe già condannata nel 2009 per esercizio abusivo della professione e sottoposta a sospensioni disciplinari dall’Ordine.   

Articoli correlati

Sono stati i Carabinieri della stazione di Monteruscello (Na), a scoprire e denunciare un diplomato odontotecnico di 56 anni per esercizio abusivo della professione medica.Stando a quanto riporta la...


Secondo la stampa locale, i militari della Guardia di Finanza di Ancona erano convinti di effettuare un controllo sulla regolarità dei lavoratori dipendenti di un laboratorio odontotecnico di Osimo,...


Un finto dentista di 46 anni è stato denunciato dalla Guardia di Finanza a Torre Annunziata (Na) durante un controllo allo studio odontoiatrico di sua proprietà, nonostante non avesse i tioli...


Secondo la stampa locale sono stati i Carabinieri, qualche giorno fa, ad arrestarlo dopo essere stato condannato a sei mesi di reclusione per aver svolto l’attività di dentista in svariati studi...


Un cittadino di origine siriane (ma residente a Vibo Valentia) è stato condannato dal Tribunale di Bolzano, secondo la stampa locale, a due anni di reclusione e 1.800 euro di multa per truffa ed...


Altri Articoli

Le nuove disposizioni sulla pubblicità sanitaria entrate in vigore dal primo gennaio con la promulgazione della Legge di Bilancio 2019 (Art.1, comma 525 e 536, legge n. 145/2018) sono in...


La seduta di igiene orale professionale non è una procedura cosmetica ma un vero e proprio atto terapeutico e, se non è eseguita in modo corretto, può creare danni. Ad evidenziarlo...


Da sinistra l’Assessore Quirico Sanna, Kathryn Kell Presidente FDI, il vice Gerhard Seeberger ed Enrico Lai (AIO)

La salute orale in cima all’agenda delle priorità politiche della sanità sarda e della Regione: sono in piena sintonia la Giunta regionale e la Leadership della FDI, Fédération Dentaire...


Diciotto mesi orsono, si è costituita la FEDERODONTOTECNICA. Non voleva essere una ulteriore compagine associativa, bensì un elemento di novità; novità derivante da fattori che non facevano parte...


Se entro fine mese il Senato approverà senza modifiche il Decreto Crescita, già approvato alla Camera, tra le misure che entreranno in vigore anche la proroga dei termini dei versamenti delle...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi