HOME - Cronaca
 
 
06 Maggio 2019

Reddito di Cittadinanza, i primi soldi vengono spesi (anche) dal dentista

Nor. Mac.

Sono 900 mila i cittadini che hanno fatto richiesta del Reddito di Cittadinanza secondo i dati diffusi dall’INPS che, dopo averle vagliate, comunica al cittadino la possibilità di recarsi presso l’Ufficio postale di competenza per ritirare la RdC Card, la gialla carta di credito sulla quelle viene “caricato” il sussidio previsto. 

Secondo l’inchiesta della trasmissione televisiva “Stasera Italia”, andata in onda su Rete4 ieri 5 maggio, i primi beneficiari stanno cominciando a ad utilizzare i soldi per far fronte alle spese per la casa, in particolare per l’affitto; per l’acquisto di occhiali e, al terzo posto, per le cure dentistiche

Il metodo di utilizzo della RdC Card è lo stesso di una normale carta di pagamento, ma il beneficiario può eventualmente prelevare fino a 100 euro al mese in contanti, come riportato sul portale del MISE dedicato al reddito di Cittadinanza. Vietate invece le spese legate ai giochi che prevedono vincite in denaro.

Non esistono oneri o obblighi da parte dell’esercente o del professionista che incassa i soldi attraverso la RdC Card, salvo quelli legati all’utilizzo del Pos. 

Photo Crediti: Governo.it

Articoli correlati

Il progetto dell’Usl Sud–Est della Regione Toscana consente di ottimizzare le risorse offrendo un servizio di assistenza mirato e puntuale


Non sono certo i dati del Censis a dover confermare che la povertà, nel nostro paese, non sarebbe stata sconfitta nonostante gli annunci Pentastellati dai balconi. Basta fare un giro...

di Norberto Maccagno


Al 38° Congresso AIOP si è approfondito il tema “dell’umanizzazione” della protesi e dei pazienti fragili. Guarda la Tavola rotonda organizzata sul tema


Il presidente CAO Firenze Peirano: ‘’i progetti e la volontà della professione non manca, serve però una volontà politica che ad oggi sembra latitare’’


E’ sempre difficile commentare le notizie di cronaca locale dai soli articoli pubblicati sui giornali.Qualche giorno fa, su Il Gazzettino nell’edizione di Padova, vene pubblicato un...

di Norberto Maccagno


Altri Articoli

Alessandro Baj

Test sierologici fine a se stessi o studi multicentrici di ricerca? Ne abbiamo parlato con il professor Alessandro Baj


Il Tavolo tecnico modifica il testo su mascherine e camici ed il CTS approva. Il prof Gherlone ci spiega le modifiche e parla del futuro del Tavolo Tecnico 


Alcune considerazioni del dott. Dario Bardellotto sulle possibili soluzioni per combattere gli inquinanti indoor chimici, fisici e biologici di uno studio dentistico


La Società spagnola per il diabete (SED) e la Società spagnola di parodontologia portano l’attenzione sul malato diabetico ed i rischi in questo periodo di Covid-19. Raccomandata la massima...


L’obiettivo è contenere il rischio di infezione. Il documento è rivolto a tutti coloro che sono coinvolti nell’erogazione, in ambito pubblico e privato, di prestazioni odontostomatologiche 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

COVID-19 ed odontoiatria, il punto del prof. Roberto Burioni