HOME - Cronaca
 
 
15 Maggio 2019

Giornata Mondiale della Salute in Ortodonzia. Perillo: sensibilizzare sul valore del trattamento ortodontico effettuato da uno specialista


Oggi, 15 maggio, si celebra la Giornata Mondiale della Salute in Ortodonzia, un evento che coinvolge tutti gli ortodontisti del mondo ed ha come scopo quello di promuovere l'importanza delle cure ortodontiche nell’ambito della salute dell’individuo.

Giunta alla sua seconda edizione, il World Orthodontic Health Day è già una affermata tradizione. La data del 15 maggio è un tributo per ricordare la costituzione della World Federation of Orthodontists (WFO) avvenuta il 15 maggio 1995 a San Francisco, durante il 4° Congresso Ortodontico Internazionale. 
A questo storico evento parteciparono 69 società scientifiche, i cui rappresentanti sfilarono, ognuno con la bandiera della propria Nazione, in un’atmosfera magica ed emozionante. Oggi la WFO annovera 109 società affiliate con circa 8000 soci.  

“La WFO rappresenta oggi la voce dell’Ortodonzia nel mondo. Lo scopo della Federazione - spiega ad Odontoiatria33 la prof.ssa Letizia Perillo (nella foto), promotrice dell’evento e presidente del Corso di Laurea Magistrale in Odontoiatria  e Protesi Dentaria, dell’Università della Campania Luigi Vanvitelli - è quello di diffondere e far progredire l'arte e la scienza ortodontica in tutto il mondo, portando avanti iniziative volte a sensibilizzare i pazienti sull’importanza di essere trattato da uno specialista. Coerentemente con questo scopo, la WFO mira a promuovere elevati standard in ortodonzia a livello internazionale, a favorire lo scambio di informazioni sia nel campo della ricerca che in quello clinico, a sostenere la costituzione di associazioni nazionali di ortodontisti nei paesi in cui tali consessi non esistano ancora, e a facilitare la formazione di commissioni nazionali per la certificazione delle specialità ortodontiche”.

“Il nostro ateneo - continua la prof.ssa Perillo - ha aderito con entusiasmo all’iniziativa, promuovendo l’importanza della salute orale con i pazienti del Programma di Ortognatodonzia e con tutti gli ortodontisti connessi con tale struttura”.
“L’invito a partecipare  - conclude - è stato rivolto a tutti i colleghi ortodontisti al fine di celebrare insieme non solo  la capacità della specialità ortodontica di creare sorrisi belli e sani ma di condividere anche l’ influenza positiva che il sorriso ha nella  storia dell’umanità”.

La WFO, oltre alla Giornata Mondiale della Salute in Ortodonzia organizza ogni 5 anni un Congresso Internazionale di Ortodonzia (IOC). L’ultimo si è tenuto in Inghilterra nel 2015, mentre il prossimo si svolgerà a Yokohama, in Giappone, nel 2020. Ha un giornale dedicato, il Journal of World Federation of Orhodontists Federation (JWFO) e un sito.





Articoli correlati

Negli anni passati, l’odontoiatria tradizionale è stata attratta da materiale inerte che non interagisce con l’ambiente orale, non presenta cambiamenti nel tempo nella sua...

di Lorenzo Breschi


Il Consiglio Nazionale SUSO ha deliberato di rinnovare grafica e simboli del logo del Sindacato


In specifici casi, la rimozione di un incisivo mandibolare può facilitare notevolmente il trattamento ortodontico.Vi sono 2 indicazioni principali:grave affollamento...

di Davide Elsido


In Australia sotto accusa le pretazioni che non sarebbero necessarie e gli accordi tra aziende e dentisti, mentre in USA sono le aziende produttrici a citare l’Ordine


Il programma di intenti del prossimo presidente SIDO prof. Giuliano Maino che scrive agli ortodontisti italiani


Altri Articoli

Antonio De Falco

De Falco (CIMO): i medici nelle ore che dovrebbero dedicare alla formazione, devono svolgere le funzioni aziendali per sopperire alle carenze di personale


Landi (CAO Lodi): inconcepibile escludere i dentisti dalla distribuzione degli strumenti di protezione, si mette a rischio la loro salute e quella dei pazienti


Lo racconta via Skype Matteo Groppi, odontoiatra titolare di studio a Codogno. Queste le criticità sociali e professionali, ma c'è anche qualche aspetto positivo


Il SIASO rassicura i colleghi: sicure le normali procedure adottate dagli studi per la sicurezza sul lavoro. Ecco i casi in cui ci si può assentare dal lavoro e quelli non consentiti


Ai medici e dentisti sussidio sostitutivo e sospensioni dei contributi previdenziali. Intanto anche il Governo proroga i versamenti per i tributi


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Ecco come vive un dentista nella Zona Rossa del Coronavirus