HOME - Cronaca
 
 
03 Giugno 2019

INAIL Lombardia cerca studi odontoiatrici da convenzionare per erogare cure ai propri assistiti. Domanda entro il 30 giugno


L’INAIL, Direzione regionale per la Lombardia, ha emesso un bando di convenzione per l’erogazione di prestazioni odontoiatriche in favore degli assicurati.Sono ammesse alla sottoscrizione, senza carattere di esclusiva, tutte le strutture sanitarie odontoiatriche pubbliche, gli studi e le strutture private del territorio lombardo, purché autorizzate. 

Le prestazioni erogabili e la tariffa rimborsata allo studio sono definite dall’INAIL.

L’erogazione della prestazione è subordinata all’approvazione dell’INAIL, il pagamento avverrà dopo verifica della regolare esecuzione della cura e dopo 60 dal parere favorevole dell’INAIL. 

La domanda dovrà essere inviata all’INAIL entro il 30 giugno 2019, con le modalità e alle condizioni precisate nell’avviso. 

A questo link bando con le modalità di adesione e l'elenco delle prestazioni erogabili con la cifra rimborsata allo studio odontoiatrico. 

Articoli correlati

In un cinema milanese uscita pubblica dell’Associazione Nazionale Odontoiatri e Medici Convenzionati per fare il punto su criticità ed avanzare proposte


Organizzato per giovedì 23 gennaio 2020 da ANOMEC a Milano, un evento dal titolo: “Costi di gestione dello studio e convenzioni sanitarie: due realtà incompatibili?”


ANOMC organizza il 23 gennaio a Milano un momento di approfondimento sul convenzionamento ed i costi di gestone dello studio


CAO Roma approfondisce il tema cercando di capire come le scelte che vengono fatte sul SSN, impattano anche sulla sanità privata e quella odontoiatrica in particolare


Intervista a Maria Rita Vannetti presidente della neonata Associazione Nazionale Odontoiatri e Medici Convenzionati


Altri Articoli

Il presidente Alessandro Nisio con alcune riflessioni su numero programmato, odontoiatria pubblica, futuro e gli sbocchi professionali dei giovani odontoiatri, apre il dibattito sulle riforme da...


Per il prof. Gagliani si guarda al problema come meri sostenitori dei propri interessi mentre manca non solo una programmazione ma anche una visione futura “delle professioni” di odontoiatra


Dentisti, igienisti dentali ed odontotecnici li tengono sotto “pressione” per l’intera giornata. I consigli degli esperti per prendersene cura


Ridurre i laureati in Italia aumenterebbe quelli all’estero. Queste le iniziative dell’Università italiane per garantire una formazione anche pratica di alto livello


Il dott. Calderoli ci aiuta a ricordare la nascita del Corso di Laurea in Odontoiatria e le reticenze e polemiche del tempo, già “caratterizzato” dalla pletora odontoiatrica


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove tecnologie in studio? Le omaggia IDI EVOLUTION