HOME - Cronaca
 
 
11 Giugno 2019

Protesi sociale, nelle Marche ASL e scuola per odontotecnici insieme per aiutare i pazienti in difficoltà


L’idea è quella già sperimentata nel tempo in altre zone d’Italia ovvero utilizzare gli studenti delle scuole di odontotecnica, sotto la supervisione di odontotecnici abilitati, per realizzar ele protesi mobili per i pazienti in situazioni sociali disagiate che afferiscono agli ambulatori pubblici delle ASL. Su queste basi nasce l’accordo di collaborazione tra la Regione Marche, la Provincia di Pesaro Urbino, il Comune di Pesaro, la Caritas Diocesana, l’Ordine degli Odontoiatri l’Asur Area Vasta 1, l’Istituto Tecnico Professionale G. Benelli, Confartigianato odontotecnici di Ancona e l’azienda produttrici di materiale ad uso odontoiatrico Ruthinium Group. 

Secondo quanto rimpostato dalla stampa locale, gli allievi dell’Istituto tecnico superiore “G. Benelli” di Pesaro, durante le ore dedicate alla formazione previste dal percorso di studi, realizzeranno le protesi dentarie destinate a pazienti indigenti prescritte dai medici odontoiatri dell’Asur, sotto la supervisione di un odontotecnico abilitato di Confartigianato Odontotecnici.


Il dottor Busca dell’Area Vasta 1 ha sottolineato su PU24.it come “la realizzazione di questo Progetto permetterà agli alunni del Benelli di recarsi presso i poliambulatori di via XI febbraio, per perfezionare l’attività di Alternanza Scuola/Lavoro, e mettere in gioco le proprie competenze professionali entrando in una prospettiva relazionale vera e diretta secondo una finalità sociale di crescita umana. Con questo Protocollo crediamo, insieme all’IPSIA Benelli, di essere andati verso l’ascolto di un bisogno, anche in termini di dignità umana”. 

“La nostra adesione al progetto – spiega Bornaccioni, presidente Odontotecnici di Confartigianato sempre al quotidiano online– tende a fare emergere il ruolo primario dell’odontotecnico nella filiera dentale affiancando gli allievi del Benelli nella pratica costruttiva fornendo gratuitamente dispositivi protesici certificati”. 

Articoli correlati

Commentando l’articolo sull’apertura di un novo ambulatorio odontoiatrico a Firenze, Alexander Peirano (CAO Firenze) pone delle riflessioni sulle scelte del SSN


Presentate le integrazioni al programma di odontoiatria sociale già attivo nella Regione.


Da oltre mezzo secolo l’Acse, l’ambulatorio dei Padri Comboniani, di via del Buon Consiglio a Roma, rappresenta un punto di riferimento per tutte quelle persone costrette ai margini della vita...


Si chiama “Costituente delle Idee” il progetto presentato dal PD che lo definisce “uno strumento per chiamare a raccolta una parte del Paese che vuole combattere”. “Dovrà essere una...


L’iniziativa mira a creare un percorso di screening per prevenire le patologie della salute dentale bambini tra i 6 ed i 12 anni. l percorso prevede che il Pediatra del piccolo paziente lo invii...


Altri Articoli

Capofila del progetto, in quanto Regione promotrice dell’iniziativa contenuta nel piano di lavoro, è la Basilicata


Presso FICO di Bologna un nuovo appuntamento con “La Piazza della Salute”, aperto a tutti e all’insegna dell’informazione e prevenzione partendo dalla salute dei propri denti fino a uno...


Fino a sabato confronto tra gli esperti sui temi, classici e non, della patologia e della medicina orale


Gli odontoiatri in prima linea per individuare fenomeni di violenza, dall’Ordine di Medici di Napoli le “direttive” 


Oltre alla clinica anche il cambio di consegne alla presidenza e le elezioni di chi guiderà SIDO dal 2023 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi