HOME - Cronaca
 
 
19 Giugno 2019

La CNMC indaga l’Ordine spagnolo per possibile pratiche anti concorrenziali verso le Catene iDental e Dentix

Nor. Mac.

La Comisión Nacional de los Mercados y la Competencia (CNMC), una sorta della nostra AGCM, ha aperto un'azione disciplinare contro il Consejo General de Dentistas ed il  Colegio de Dentistas de Madrid, per possibile pratiche anti concorrenziali.

A presentare l’esposto verso l’Ordine dei dentisti spagnolo sono state le Catene Dentix e iDental a seguito delle denunce presentate nel 2015 e nel 2017 dall’Ordine. 

Secondo l’Autority, riporta la stampa spagnola, le possibili pratiche anti concorrenza sarebbero state applicate anche con una attività coordinata attraverso accordi collegiali, campagne pubblicitarie e altre azioni verso i cittadini. L’obiettivo sarebbe stato quello di “ostacolare la fornitura dei servizi odontoiatrici forniti dalle cliniche commerciali dei due marchi al fine di escluderli dal mercato”. 

Il Consejo General de Dentistassi dice sorpreso dalla azione attivata dall’Autority sottolineando come la denuncia contro iDental evidenziava i reati penali e le pratiche scorrette attraverso la pubblicità che poi sono emersi dall’inchiesta.  

È davvero sorprendente, ha detto alla stampa il presidente dell’Ordine dei dentisti spagnolo, che il CNMC prenda in considerazione un esposto presentato da iDental, quando il Tribunale Nazionale ha confermato i reati. Presidente che ricorda come il compito dell’Ordine sia quello di tutelare gli interessi dei pazienti e che continueranno a segnalare pubblicamente le azioni che possono essere ingannevoli.

Articoli correlati

“L'Agenzia delle Entrate ha recentemente pubblicato l'elenco dei debitori che devono più di un milione di euro al fisco spagnolo e tra loro ci sono società proprietarie di cliniche...


I.denticoop, la cooperativa di dentisti nata nel 2013 entra nel gruppo DentalPro che ne ha acquisito la maggioranza della nuova Srl, in cui entrano anche Coop Alleanza...


Striscia la Notizia torna sulla vicenda IdeaSorriso ed i problemi nati dalla chiusura di alcuni centri che hanno lasciato senza cure pazienti che avevano attivato finanziamenti o dato...


Lo chiamano Disease mongering: vendere, anziché farmaci o terapie, malattie inesistenti o gonfiate per pericolosità. Una pratica che dilaga quando, anziché obiettivi di salute, si privilegiano...


Altri Articoli

Capofila del progetto, in quanto Regione promotrice dell’iniziativa contenuta nel piano di lavoro, è la Basilicata


Presso FICO di Bologna un nuovo appuntamento con “La Piazza della Salute”, aperto a tutti e all’insegna dell’informazione e prevenzione partendo dalla salute dei propri denti fino a uno...


Fino a sabato confronto tra gli esperti sui temi, classici e non, della patologia e della medicina orale


Il Governo cambia idea sulla proroga delle rate delle imposte, ma introduce una riduzione sull’acconto di fine novembre


Da sinistra: Bill Marshall, Sally Marshall, Andrei Ionescu, Jeff Stansburry

Il premio al dott. Andrei Ionescu per una ricerca sulla Proprietà antimicrobiche della resina PMMA contenente grafene

di Simona Chirico


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi