HOME - Cronaca
 
 
25 Giugno 2019

Alla CAO di Roma, per la prima volta, un approfondimento sulla Pedodonzia


Sabato 22 giugno si è tenuta a Roma presso la sala conferenze dell’Ordine dei Medici una giornata di aggiornamento culturale facente parte dell’offerta annuale di aggiornamento dell’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri di Roma, dal titolo: La Multidisciplinarietà in Clinica Pedodontica.  

La giornata è stata pensata per diffondere l’importanza di approfondimenti culturali in tema di Odontoiatria Pediatrica con particolare attenzione alle tecniche di approccio di base ed avanzate e come queste siano applicabili alla risoluzione di casi clinici più o meno complessi in ambito ambulatoriale o ospedaliero. 

Il presidente CAO dott. Brunello Pollifrone ha aperto i lavori in un’aula piena di colleghi, portando il saluto dell’Ordine e aggiornando brevemente i partecipanti sulle ultime notizie in materia ordinistica. Il dott. Pollifrone ha tenuto a sottolineare che questo è il primo evento in seno all’Ordine su tematiche di Pedodonzia. 

Il prof. Marzo, consigliere dell’Ordine e coordinatore dell’evento, ha sottolineato l’importanza dell’approccio multidisciplinare nella cura dei piccoli pazienti in una branca dell’Odontoiatria, la Pedodonzia, che negli ultimi anni ha visto aumentare sempre di più il suo riconoscimento nel quadro generale dell’Odontoiatria ottenendo anche l’istituzione di una scuola di specializzazione. 

Il dott. Gallusi, responsabile del corso, ha quindi dato il via ai lavori ringraziando i relatori intervenuti che rappresentano delle eccellenze in campo pedodontico in Italia e sono anche espressione della Società Italiana di Odontoiatria Infantile.  

I relatori, il prof. Gianmaria Ferrazzano e i dottori Lisa Lardani,Marco MoscatiPier Luigi Pelagalli Serena Sapio, hanno presentato relazioni con un taglio fortemente orientato sulla clinica e sottolineando e approfondendo le varie tecniche di approccio, anestesia e sedazione nei pazienti pediatrici con il fine di portare a termine nella maniera migliore e con il giusto timing le necessarie terapie. 

A cura di: Ufficio Stampa

Articoli correlati

Si chiude una vicenda che ha scritto importanti passaggi giurisprudenziali in tema di ruolo di verifica e di autonomia della CAO


Iandolo: norma subdola che punta solo a fare risparmiare lo Stato a danno dei cittadini, favorendo l’evasione, le banche e creando disparità tra pubblico e privato


Il presidente Fiorile annuncia un lavoro comune tra Sindacati e CAO per fare apportare le modifiche a quanto stabilito nell’ultima Finanziaria


Dalla CAO informazioni verso i rischi e uno sportello di consulenza a disposizione dei cittadini per ottenere informazioni e consulenza anche su eventuali azioni legali da intraprendere 


Filmato a Padova ma lavorava in altri hotel italiani ed in Svizzera. Molto attivo sui social si difende: non sono un abusivo, sono un manager che promuove il suo brand


Altri Articoli

Un passo importante nella forte espansione dell'attività in segmenti strategici del mercato odontoiatrico


Presentato a Milano l’edizione 2020. Sempre più evento a 360° per l’intero comparto: merceologia, eventi scientifici, odontoiatria digitale e quest’anno anche medicina estetica


Marco Esposito ci parla di quanto la ricerca è indispensabile per guidare il clinico nella pratica quotidiana. L’occasione è la presentazione di Clinical Trials in Dentistry


Alcune considerazioni di Maurizio Quaranta (ANCAD) che denuncia: il commercio elettronico nel settore odontoiatrico rischia di ignorare leggi e controlli e favorire abusi


L’On Boldi presenta un emendamento al decreto mille proroghe che punta ad abolire la norma. Dalle carte emerge che l’obiettivo del Governo era risparmiare e non combattere il nero


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove norme su Direttore sanitario e Autorizzazioni