HOME - Cronaca
 
 
01 Luglio 2019

Fatturazione elettronica, da oggi le nuove regole su data di emissione. Partono anche le sanzioni ed è attivo il servizio di adesione all’archiviazione


Con la fine del periodo transitorio, scattano oggi primo luglio alcune novità in tema di fatturazione elettronica a cominciare dalla possibilità di emetterla, ed inviarla allo SDI, 12 giorni dopo aver incassato il pagamento per la prestazione effettuata. Grazie alla modifica della norma effettuata attraverso il decreto Crescita, da oggi l’invio allo SDI può essere effettuato entro 12 giorni e non più entro le 24 ore come precedentemente disposto. 

L’Agenzia delle Entrate, spiega che se il pagamento avviene il 10 luglio, la fattura potrà essere inviata allo SDI entro il 22 luglio indicando sulla fattura che il pagamento è stato effettuato il 10 luglio.  

Ovviamente la fattura può essere emessa prima di ricevere il pagamento, in questo caso non ci sono vincoli, la data corrisponderà a quella di invio allo SDI. 

Dopo alcuni rinvii parte da oggi la possibilità di aderire al servizio di consultazione e conservazione (per tutti il periodo previsto dalla legge) delle fatture elettroniche sul sito dell’Agenzia delle Entrate. L’adesione dovrà essere data entro il 31 ottobre 2019.  

Articoli correlati

Per i dentisti, igienisti dentali e laboratori odontotecnici che emettono la fattura elettronica per le prestazioni esenti Ivascade lunedì 22 luglio il termine per pagare l'imposta di...


Dal primo gennaio 2020 studi dentistici e coloro che emettono fatture per prestazioni sanitarie che ad oggi devono sottostare al divieto di emettere fattura elettronica, dovranno attrezzarsi. Per...


Dal primo gennaio 2019 è entrato in vigore l’obbligo di fatturazione elettronica anche tra privati. Per quanto riguarda l’applicazione della norma alle fatture riferite alle prestazioni...


Con la risposta all’interpello 78/2019 l’Agenzia delle Entrate torna sul tema della fatturazione elettronica per le prestazioni sanitarie ribadendo il divieto di emettere e-fattura (il divieto è...


A poco meno di due mesi dall’entrata in vigore dell’obbligo di fatturazione elettronica e stabilito a chi i dentisti, gli odontotecnici e gli igienisti dentali devono emetterla o non emetterla,...


Altri Articoli

Tra i temi di stretta attualità su cui il Governo (o parte di esso) dice di voler intervenire -comunque lo annuncia- c’è quello del salario minimo. Che è di fatto la copia...

di Norberto Maccagno


Quando non si ha la possibilità di utilizzare trapano, anestesia, materiali per otturazioni, tra le tecniche ed i prodotti a disposizione per trattare la carie dei denti da latte, e non solo, in...


“Apprendo con grande stupore a mezzo stampa di una presunta querela che sarebbe stata sporta nei miei confronti da parte dell’ANDI – dichiara Marco Vecchietti, Amministratore Delegato e...


La Regione Toscana, con la Legge regionale n° 50, ha modificato la L.R. 5 agosto 2009 n°51 "Norme in materia di qualità e sicurezza delle strutture sanitarie: procedure e requisiti autorizzativi...


Avevano permesso ad un non laureato ed abilitato di curare i loro pazienti e per questo il giudice di Lucca ha condannato tre iscritti all’Albo per concorso in esercizio abusivo della...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi