HOME - Cronaca
 
 
01 Luglio 2019

Fatturazione elettronica, da oggi le nuove regole su data di emissione. Partono anche le sanzioni ed è attivo il servizio di adesione all’archiviazione


Con la fine del periodo transitorio, scattano oggi primo luglio alcune novità in tema di fatturazione elettronica a cominciare dalla possibilità di emetterla, ed inviarla allo SDI, 12 giorni dopo aver incassato il pagamento per la prestazione effettuata. Grazie alla modifica della norma effettuata attraverso il decreto Crescita, da oggi l’invio allo SDI può essere effettuato entro 12 giorni e non più entro le 24 ore come precedentemente disposto. 

L’Agenzia delle Entrate, spiega che se il pagamento avviene il 10 luglio, la fattura potrà essere inviata allo SDI entro il 22 luglio indicando sulla fattura che il pagamento è stato effettuato il 10 luglio.  

Ovviamente la fattura può essere emessa prima di ricevere il pagamento, in questo caso non ci sono vincoli, la data corrisponderà a quella di invio allo SDI. 

Dopo alcuni rinvii parte da oggi la possibilità di aderire al servizio di consultazione e conservazione (per tutti il periodo previsto dalla legge) delle fatture elettroniche sul sito dell’Agenzia delle Entrate. L’adesione dovrà essere data entro il 31 ottobre 2019.  

Articoli correlati

Dal primo gennaio entrano in vigore le norme sui pagamenti tracciabili per poter detrarre le spese sanitarie. Questi i nuovi obblighi per i dentisti. Scarica l’informativa da consegnare al...


Entro il 31 ottobre si deve confermare la volontà. Un video tutorial spiega come fare per utilizzare il servizio


Per chi effettua la liquidazione mensile iva finisce il periodo di “moratoria”, le sanzioni sulla ritardata fatturazione ritornano attive. Per gli altri se ne parla a novembre


L’Ordine di Roma indica le modalità di emissione della fattura elettronica a seguito della liquidazione del Giudice del compenso spettante le operazioni peritali svolte in una causa civile


Per i dentisti, igienisti dentali e laboratori odontotecnici che emettono la fattura elettronica per le prestazioni esenti Ivascade lunedì 22 luglio il termine per pagare l'imposta di...


Altri Articoli

Nei giorni scorsi il Sole 24 Ore ha pubblicato un bilancio del primo anno di fatturazione elettronica, in realtà come spesso capita con la pubblica amministrazione i dati non sono proprio...

di Norberto Maccagno


Il racconto di un caso di odontoiatria legale consente alla dott.ssa Maria Sofia Rini di portare alcune considerazioni sul rapporto fiduciario medico paziente


Per il presidente CAO Cuneo la questione è il diritto del paziente ad affrontare il pagamento come crede  e senza discriminare il privato verso il pubblico


Organizzato per giovedì 23 gennaio 2020 da ANOMEC a Milano, un evento dal titolo: “Costi di gestione dello studio e convenzioni sanitarie: due realtà incompatibili?”


Circolare FNOMCeO su novità dalla finanziaria. La Federazione mettere in guardia medici e dentisti sui rischi di non avere in studio il Pos


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove norme su Direttore sanitario e Autorizzazioni